Pago e Serena Enardu a Temptation Island. La frecciata dall'ex Conversano: «Chi nasce tondo…»

Temptation Island Vip è finito e Serena Enardu ha definitivamente detto addio al suo ex fidanzato Pago, dopo essersi avvicinata molto durante la sua avventura nel reality condotto da Alessia Marcuzzi al tentatore Alessandro Graziani. Serena è stata aspramente criticata sui social e anche dal suo ex, Giovanni Conversano, conosciuto nel salotto sentimentale di “Uomini e donne”.

Leggi anche > Pago, valanga di insulti a Serena Enardu sotto la ultima foto insieme


 
 

Serena e Giovanni sono stati insieme la relazione non è finita nel migliore dei modi, con diverse accuse mezzo stampa. Durante la partecipazione della Enardu a Temptation, Giovanni ha detto la sua attraverso una lettera a un settimanale: “Io so che nella vita tutto torna – ha scritto a “DiPiù” -  Serena, sei una donna capace di far soffrire. Una donna che ha paura del tempo che passa. Una donna che sognava lo spettacolo ma che si è ritrovata ai margini di quel mondo. Fatti un esame di coscienza”.



Dure critiche che hanno spinto la sorella di Serena, Elga, ad accusarlo di aver “aperto le danze” alle numerose critiche arrivate dal web contro di lei. Nella puntata finale però, dove Pago è stato definitivamente lasciato, Giovanni ha voluto dire di nuovo la sua attraverso il suo account Instagram, commentando le azioni della ex con la frase: “Chi nasce rotondo, non può morire quadrato”.



 
Martedì 15 Ottobre 2019, 16:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA