Orietta Berti a Domenica In: «Non mi aspettavo tutto questo successo dopo 55 anni di carriera». La reazione di Mara Venier

Orietta Berti a Domenica In: «Non mi aspettavo tutto questo successo dopo 55 anni di carriera». La reazione di Mara Venier

Orietta Berti a Domenica In racconta del grande successo che sta avendo in questi giorni con quello che sembra essere a tutti gli effetti il tormentone dell'estate, "Mille". La cantante, intervistata da Mara Venier, confessa che non si sarebbe mai aspettata dopo 55 anni di carriera di avere un simile successo e di scalare tutte le classifiche e ammette che tutto è dovuto all'intuizione di Fedez.

 

Leggi anche > Mara Venier scoppia in lacrime in apertura di Domenica in: «Scusate, è un momento molto difficile»

 

«Ho vinto un terno al lotto» esordisce, «Tutto è iniziato a Sanremo dove ho conosciuto Fedez che mi ha fatto ascoltare la canzone dicendo che se non mi fosse piaciuta me ne avrebbe fatta un'altra per l'autunno, invece mi è piaciuta molto e l'ho registrata».  Così quindi è nata la bozza di Mille che si è poi "allargata con l'arrivo del terzo elemento, Achille Lauro: «Dopo qualche giorno Fedez mi ha detto che anche Achille voleva partecipare e così è nato Mille con noi tre».

 

Orietta ammette di essersi molto divertita e di divertirsi molto: «Chiesi a Federico come avrei dovuto cantare la mia parte e lui mi disse di farla come volevo». Il celebre balletto, invece, di cui è stato pubblicato anche un ironico tutorial su Instagram, è nato da un'idea di Achille Lauro. 

 

La Berti ribadisce la sua grande passione per la musica e per l'arte, ammettendo che non potrebbe mai stare lontana dal suo lavoro ma il punto fermo della sua vita resta la famiglia e il marito Osvaldo: «Stiamo insieme da 54 anni, mi fa arrabbiare a volte, ma è un bene, così non ci anoiamo», scherza ma poi ribadisce: «È stato sempre un punto di riferimento per me, non avrei potuto fare quello che ho fatto se non ci fosse stato».

 


Ultimo aggiornamento: Domenica 20 Giugno 2021, 16:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA