Lucilla Boari, a "Oggi è un altro giorno" la medaglia di bronzo per il tiro con l'arco a Tokio 2020: «In gara ho trovato l'amore»
di Danilo Barbagallo

Lucilla Boari, a "Oggi è un altro giorno" la medaglia di bronzo per il tiro con l'arco a Tokio 2020: «In gara ho trovato l'amore»

Lucia Boari ha conquistato il bronzo nell'arco alle Olimpiadi e poi fatto coming out confessando il suo amore per la fidanzata, la collega olandese Sanne De Laat

Lucilla Boari ospite di “Oggi è un altro giorno”, il programma di Serena Bortone su RaiUno. Dopo il bronzo conquistato nell'arco a Tokio 2020, storico perché il primo femminile alle olimpiadi, Lucilla Boari ha fatto coming out confessando il suo amore per la fidanzata, la collega olandese Sanne De Laat.

 

 

 

 

 

 

Oggi è un altro giorno, la campionessa olimpica Lucilla Boari

 

Lucilla Boari ospite di “Oggi è un altro giorno” di Serena Bortone su RaiUno ha parlato del suo risultato storico a Tokio 2020 e del suo successivo coming out: «Sono stata la prima medaglia femminile nel tiro con l’arco – ha raccontato - un risultato storico, i titoli dei giornali però sono stati sul fatto che ho dedicato la mia vittoria alla mia fidanzata. La vicenda mi ha preso un po’ in contropiede, mi ha spiazzato perché prima l’avevo confidato solo a poche persone, mentre ora ne è a conoscenza tutto il mondo».

 

Lucilla Boari ha conosciuto la fidanzata, la collega olandese Sanne De Laat, durante una gara: «Lei tira con l’arco in un’altra specialità. Ci siamo incontrate nel 2019 in una gara e dopo qualche messaggio su Instagram è partito tutto. E’ divertente, una ragazza semplice con cui sto bene. Lei vive in Olanda e io in Italia, quando ci riusciamo ci vediamo. Durante la pandemia è stato duro, un anno senza contatti, ma le videochiamate ci hanno aiutato. Stiamo pensando di andare a vivere insieme, ne stiamo parlando. Lei è stato il mio primo amore, sono due anni che siamo fidanzate».

 

Ora l’attendono nuove sfida: «Prossima tappa sportiva nel 2023 i mondiali di qualifica per le olimpiadi di Parigi. Sembra vicino ma non abbiamo tanto tempo…».


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20 Ottobre 2021, 16:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA