Nunzio a Verissimo: «Ero troppo convinto, ora se ballo male lo dico. Mi manca la Celentano»

Ad Amici «ho legato con tutti. Ma Alessandra Celentano è quella che mi manca di più. È strano non avere più lei che mi punzecchia»

Nunzio a Verissimo: «Ero troppo convinto, ora se ballo male lo dico. Mi manca la Celentano»

Una scuola di vita oltre che di danza. Nunzio, ospite a Verissimo, parla della sua esperienza ad Amici. «Sono molto migliorato anche come persona. Il Nunzio entrato ad Amici è diversissimo da quello uscito. Ero molto esuberante, molto convinto. La convinzione è giusta: tu sei il primo tifoso di te stesso. Ma io lo ero troppo. Ora se ballo male lo dico, sono più autocritico. Però se ballo bene lo dico anche» ha detto il ballerino.

 

Leggi anche > Manuel Bortuzzo, la verità a Verissimo: «Con Lulù è finita perché l’ho deciso io»

 

Rispondendo alla domanda di Silvia Toffanin su chi gli manchi di più: «Mi mancano tutti, ho legato con tutti. Ma Alessandra Celentano è quella che mi manca di più. È strano non avere più lei che mi punzecchia». Un chiaro riferimento alle critiche ricevute dalla maestra durante il percorso; richiami che però come ammette lo stesso ex studente della trasmissione tv, gli sono serviti per migliorare.


Ultimo aggiornamento: Sabato 7 Maggio 2022, 18:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA