Nicoletta Mantovani e l'amore con Pavarotti a Oggi è un altro giorno. La confessione di Serena Bortone: «Ho pianto come una fontana»

Nicoletta Mantovani e l'amore con Pavarotti a Oggi è un altro giorno. La confessione di Serena Bortone: «Ho pianto come una fontana»

La vedova del tenore ricorda il cantante e la loro storia d'amore. Per lei è stato come una roccia nei momenti difficili

Nicoletta Mantovani ricorda a Oggi è un altro giorno l'amore con Luciano Pavarotti. La donna, che si è risposata recentemente, è stata al suo fianco fino alla fine e ha imparato tanto da lui. All'inizio la loro relazione destò scandalo a causa della differenza d'età. «Ho pianto come una fontana», ammette la conduttrice Serena Bortone parlando con la vedova del tenore e riferendosi al film realizzato proprio su di lui.

 

Leggi anche > Ivan Cattaneo a Oggi è un altro Giorno: «In manicomio a 13 anni perché gay. Ricordo gli odori»

 

 

Nicoletta Mantovani su Pavarotti a Oggi è un altro giorno

Luciano Pavarotti  è al centro dell'intervista  della Mantovani: «Luciano riusciva a creare emozione con la sua voce ma anche con la sua umanità. A casa era come era fuori, era se stesso sempre: una persona molto vera, che diceva tutto ciò che pensava, era sempre sincero. Amava molto la vita, era molto gioioso: la gioia che esprimeva verso gli altri, la esprimeva verso i suoi cari».

 

Nicoletta Mantovani a Oggi è un altro giorno

E sul loro rapporto Nicoletta aggiunge: «Mi faceva tanti complimenti, mi viziava molto. Diceva che riuscivo a superare le situazioni complesse con il sorriso, mi ha sempre chiesto di mantenere questo approccio nella vita... La mia roccia. Lui è stato un grande maestro di vita, mi ha insegnato ad affrontare le cose nella maniera giusta, con tanta positività, cercando di immaginare ogni giorno come qualcosa di speciale: mi ha insegnato la gioia delle piccole cose». 

 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 3 Dicembre 2021, 17:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA