Nicholas Brendon, lo Xander di Buffy, ricoverato in ospedale: ecco cosa è successo

La star della nota serie televisiva degli anni '90 sui vampiri, è stato avvistato mentre si trovava sdraiato su una barella nel retro di un'ambulanza

Nicholas Brendon, lo Xander di Buffy, ricoverato in ospedale: ecco cosa è successo

Nicholas Brendon, il noto Xander Harris della serie Buffy, è stato ricoverato in ospedale a causa di problemi cardiaci. La star della nota serie televisiva degli anni '90 sui vampiri, è stato visto salire su un'ambulanza sdraiato su una barella con le braccia incrociate.

Leggi anche > Massimiliano Allegri sorpreso insieme alla sua nuova compagna: ecco chi è

Leggi anche > Morta Anna Rita Luceri, del trio Ciciri e tria: l'artista di Zelig stroncata da un male improvviso a 48 anni

In sedia a rotelle

In alcune immagini l'attore appare seduto su una sedia a rotelle dentro un'ospedale mentre viene assistito.

In un post social della sua pagina, l'attore ha fatto sapere cosa è successo: «Nicky manda a tutti il suo amore e voleva scusarsi per non aver rilasciato un aggiornamento. Adesso sta bene, ma è stato portato d’urgenza al pronto soccorso circa due settimane fa, per un incidente cardiaco (tachicardia/aritmia). Alcuni tra voi ricorderanno un simile evento accaduto a seguito dell’intervento chirurgico subito alla colonna vertebrale nello scorso anno. Adesso cercherà di riposare di più, concentrandosi sulle visite mediche».

L'attore, dopo il grande successo della serie tv, ha attraversato un periodo difficile e complicato. Lo scorso anno è anche finito in manette per una presunta frode. Poco dopo avrebbe anche tentato di togliersi la vita.

Dopo la sua interpretazione nella fiction non ha avuto più molti ruoli di rilievo, arrivando anche a criticare fortemente la decisione di creare uno spin off su Angel, un altro protagonista della serie Buffy.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 18 Agosto 2022, 15:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA