Nadia Toffa, il ricordo di Silvia Toffanin: «Non la dimenticherò mai»

Nadia Toffa, Silvia Toffanin: «Non la dimenticherò mai»

Silvia Toffanin torna a parlare della prematura scomparsa di Nadia Toffa, e lo fa in un'intervista rilasciata a Tv Sorrisi e Canzoni, ripercorrendo i momenti più commoventi trascorsi insieme a lei. «Non dimenticherò mai l'ultima intervista che le ho fatto», ha detto la conduttrice facendo riferimento all'ottobre scorso. Nadia Toffa era stata ospite di Verissimo, lo show pomeridiano in onda su Canale 5, e aveva rilasciato una lunga intervista. Tra le due si era creata una sintonia particolare, tanto che la "iena" aveva per la prima volta parlato in televisione del suo tumore. Uno scambio di confessioni e di racconti che aveva fatto scendere le lacrime a tutti. 

Roma, morta a 58 anni Grazia Di Veroli: comunità ebraica in lutto. La sindaca Raggi: «Il suo impegno mancherà»

Nadia aveva raccontato i momenti più duri della malattia: dalla difficoltà ad accettare il cancro alla voglia di farcela e combattere. «Per passare da "perché a me" al "perché non a me" ci sono voluti mesi di introspezione, dolore, sofferenza – aveva confessato – non voglio che la gente provi pena. Io ci credo in Dio e non penso sia crudele, non penso voglia vederci soffrire. Da una sfiga si può trovare anche del buono, il signore ci stimola, vuole insegnarci a vivere». Parole che avevano colpito la Toffanin ed emozionato milioni di telespettatori.



«Quell'intervista era un inno alla vita - ha ricordato Silvia Toffanin -  Pier Silvio ha voluto mandarla in onda dopo il Tg5 per riportare a tutti il suo messaggio d'amore e la sua positività. Nadia alla fine di quell'intervista mi diede un abbraccio così forte che non dimenticherò mai».





 
Martedì 27 Agosto 2019, 15:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA