Nadia Toffa, 2 anni dalla morte della conduttrice più amata. Il ricordo delle Iene

Video
di

Non l'ha dimenticata nessuno. Anzi, il suo ricordo è più vivido che mai. Stiamo parlando di Nadia Toffa, la "Iena" scomparsa esattamente due anni fa, il 13 agosto del 2019, all'età di 40 anni dopo una lunga malattia che, comunque, non le aveva impedito di fare il suo lavoro, che tanto amava, fino alle ultime settimane di vita. 

 

 

 

In quella mattina di due anni fa furono proprio le Iene a comunicare la notizia della morte di Nadia, e, esattamente come un anno fa, anche oggi sui profili social della trasmissione è apparso un ricordo della Toffa.

 

 

NADIA TOFFA, LA MALATTIA

 

La storia della malattia di Nadia Toffa aveva commosso tantissimi italiani, tanto che - quando perse la sua "battaglia" contro la malattia un'onda di commozione travolse l'Italia. Nadia era uno dei volti delle Iene e con i suoi servizi aveva conquistato la fiducia dei telespettatori. 

 

Tutto iniziò il 2 dicembre 2017: Nadia era a Trieste per lavorare ad un servizio per le Iene, ma ebbe un malore e fu ricoverata all'ospedale di Cattinara e successivamente trasferita all’ospedale San Raffaele di Milano. In pochissimi giorni tornò al timone del "suo" programma. L'11 febbraio 2018 proprio dal bancone della trasmissione rivelò che l'assenza era dovuta a un tumore cerebrale. Raccontò la sua malattia sia sui social, sia con un libro Fiorire d’inverno. La mia storia dedicato a tutti coloro i quali stavano affrontando la malattia come lei

 

Il 1º ottobre 2019, in occasione della prima puntata della 24ª edizione de Le Iene, il programma iniziò ricordando Nadia Toffa con la presenza di 100 iene, susseguitesi nelle precedenti stagioni  e con un video inedito dell'ultimo progetto voluto e realizzato dalla stessa Nadia con la collaborazione di Giorgio Romiti.


Ultimo aggiornamento: Sabato 14 Agosto 2021, 16:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA