Monica Contrafatto a Domenica In, dall'attentato a Tokyo 2020: «Non sapevo che mi sarei svegliata senza una gamba...»
di Danilo Barbagallo

Monica Contrafatto a Domenica In, dall'attentato a Tokyo 2020: «Non sapevo che mi sarei svegliata senza una gamba...»

Monica Contrafatto dopo l'attentato si è dedicata all’atletica arrivando terza nella gara dei 100 metri alle recenti Paralimpiadi di Tokyo 2020

Monica Contrafatto ospite di Mara Venier a Domenica In. Dopo aver perso una gamba a causa di un attentato in Afghanistan Monica Contrafatto si è dedicata all’atletica arrivando terza nella gara dei 100 metri alle Paralimpiadi di Tokyo 2020, conquistando la medaglia di bronzo.

 

 

 

 

 

 

Monica Contrafatto, dall'attentato alla medaglia di Tokio 2020

 

 

Monica Contrafatto ospite di Mara Venier a Domenica In. Dopo aver perso una gamba a causa di un attentato mentre era militare in Afghanistan Monica Contrafatto si è dedicata all’atletica arrivando terza alle Paralimpiadi di Tokyo 2020, conquistando la medaglia di bronzo e bissando quanto fatto alla precedente competizione di Rio de Janeiro 2016.

Monica Contrafatto ha ricordato quanto avvenuto in Afghanistan:«Quando è successo l’incidente credevo di essermi fatta male solo a una mano, non pensavo che mi sarei svegliata senza gamba. All’arrivo dei mie genitori in ospedale in Germania la prima cosa che ho fatto è confessare a mia madre di avere due tatuaggi, oggi ne ho nove, e lei mi ha sgridato mentre ero sul letto e rischiavo di morire… Non siamo una famiglia normale».

 

Poi la scelta di praticare sport («Ho messo la protesi nel 2015 e ho cominciato a praticare l’atletica.  Mi ha ispirato Martina Caironi, l’ho vista correre e arrivare sul podio e ho deciso di prepararmi per questa gare»), le vittorie e la medaglia consegnata dal Presidente Mattarella: «Sono ufficiale al merito. E’ stato emozionante. Io non ho fatto l’atleta per arrivare fra i primi, tutto quello che ho avuto è stato di più».

Nella vita privata per ora è single: «Sono fatalista, qualsiasi cosa arriva me la prendo. L’amore se viene viene, col lavoro invece se ti impegni arrivi dove vuoi. Per ora sono single, sono molto impegnata, grande d’età e faccio fatica a farmi piacere qualcuno».


Ultimo aggiornamento: Domenica 3 Ottobre 2021, 17:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA