Massimo Giletti, volto tumefatto in diretta: «Ho il naso rotto». Mistero a Non è l'Arena

video

Massimo Giletti si è presentato ieri a Non è l’Arena con il volto tumefatto per via di una vistosa ferita sul naso: e sui social è già scattata la corsa alla spiegazione della ferita, dato che il conduttore di La7 non ha fatto sapere nulla circa l’origine della ferita.

Leggi anche > Eliana Michelazzo furiosa con Giletti: «Mi ha fatta seguire di nascosto»

Introducendo una parte della trasmissione dedicata alle risse e ai litigi, Giletti ha ironizzato: «Se fate qualcosa per strada, litigate con un automobilista, c’è sempre qualcuno che è pronto a riprendere tutto col telefonino - le sue parole - sono anche in tema avendo il naso rotto». Proprio Giletti in effetti qualche anno fa fu protagonista di una lite con un automobilista: il conduttore intervenne in una discussione per difendere una ragazza (che in motorino era stata urtata da un'auto) e rimediò schiaffi e pugni.

Non è chiaro se il naso fosse rotto davvero o meno, né se si è trattato di un incidente in casa, di una caduta o di una ferita che ha avuto origine da qualche divergenza di opinione. Nei prossimi giorni, magari, lo stesso Giletti potrebbe spiegare meglio cosa sia successo: o forse non lo farà, alimentando il mistero…


Ultimo aggiornamento: Lunedì 25 Novembre 2019, 11:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA