Marco Liorni, il conduttore difende la campionessa Sara Vanni dagli attacchi omofobi. «Fa bene a querelare» IL POST

Marco Liorni, il conduttore di Reazione a Catena difende la campionessa Sara Vanni dagli attacchi omofobi. «Fa bene a querelare» IL POST

Dopo le offese ricevute sui social per il suo orientamente sessuale, Sara Vanni, la campionessa del game show "Reazione a Catena" ha annunciato di sporgere querela. Il conduttore del programma, Marco Liorni, si è schierato dalla sua parte difendendola in un post su Instagram.

«Un abbraccio anche pubblico alla ‘nostra’ Sara - scrive Liorni - Fa bene a querelare» scrive su Instagram Liorni.

 

 

 

Leggi anche - Anna Tatangelo esce allo scoperto e sui social ufficializza l'amore con Livio Cori

 

«Chi insulta, ne risponde e apre il portafoglio (sperando che apra anche la testa). Semplice». Proprio nelle scorse ore Vanni, insegnante e protagonista del programma nel team delle Sibille, ha comunicato che ricorrerà alle vie legali: «Sono stata insultata e minacciata anche per il mio orientamento sessuale. Se la legge Zan fosse stata approvata, avrebbe costituito un'aggravante».


Ultimo aggiornamento: Sabato 21 Agosto 2021, 19:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA