Luca Trapanese a Oggi è un altro Giorno: «Alba abbandonata perché con la sindrome di Down. Per me è perfetta»

Luca Trapanese a Oggi è un altro Giorno: «Alba abbandonata perché con la sindrome di Down. Per me è perfetta»

A Oggi è un altro Giorno nel salotto di Rai Uno condotto da Serena Bortone il racconto di Luca Trapanese, l'uomo che ha adottato una bambina affetta dalla sindrome di Down. Da quando è arrivata Alba la sua vita è cambiata in meglio. Luca è un papà single e pieno d'amore. «Non la ricordo la vita prima di Alba, non tornerei mai indietro. Ci siamo incastrati, io avevo fatto una richiesta di affido e mi chiamano dopo 9 mesi per Alba, neonata, che non riusciva a trovare collocazione purtroppo perché affetta da sindrome di down. Per me la sua disabilità non è mai stata un problema».

 

Leggi anche > Amici, Rosa Di Grazia e Deddy si sono lasciati? Lei rompe il silenzio e racconta tutta la verità: «Ci ho messo un po' a parlarne»

 

Luca Trapanese a Oggi è un altro Giorno

«Lei è perfetta così com’è, ognuno di noi è unico!», ha aggiunto prima di rivelare quale è stato il momento più emozionante: «Sono due: quando mi ha chiamato per la prima volta papà e quando finalmente l’ho vista camminare, ho gioito per lei. 

 

Luca Trapanese a Oggi è un altro Giorno

La storia di Luca è incredibile. Un giovane gay cattolico praticante e impegnato nel sociale che viene scelto come papà affidatario. Alba è stata abbandonata in ospedale dai suoi genitori biologici perché con la sindrome di Down e poi rifiutata da altre trenta famiglie nel luglio del 2017.

 


Ultimo aggiornamento: Martedì 15 Giugno 2021, 16:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA