Giulia De Lellis emozionatissima per “Love Island Italia”: «Non ho mai detto di essere brava ma...»
di Ida Di Grazia

Giulia De Lellis emozionatissima per “Love Island Italia”: «Non ho mai detto di essere brava ma...»

Love Island Italia, Giulia De Lellis emozionatissima: «Non ho mai detto di essere brava ma...». Influencer da quasi 5 milioni di follower su Instagram, scrittrice, attrice e ora per la prima volta conduttrice del primo dating show interattivo (prodotto da Fremantle per Discovery Italia) in partenza il prossimo 7 giugno con un appuntamento quotidiano.

 

Leggi anche > Giulia De Lellis conduce “Love Island Italia”: le novità, il format, le coppie

 

Giulia De Lellis - Love Island

 

Come si sente?

«Sono emozionata e onorata di essere qui in veste di presentatrice. L'ansia inizia a farsi sentire, non vedo l'ora che tutti inizi a prendere forma».

 

Questa è la sua prima vera prova da conduttrice, ha chiesto consigli a qualcuno, magari a Maria De Filippi?

« Maria per me è un esempio, un riferimento di conduttrice, non è distaccata è obbiettiva, crea un grande rapporto con tutte le persone, spero di essere come lei, calma controllata, non distaccata ma obiettiva. Consigli? Sì mi ha sempre detto di rimenere me stessa, mi ha spronata a lasciare aperti i miei pensieri, di non snaturanrmi mai ...Sicuramente non mi farò problemi a dire la mia»

 

In una sua recente intervista è stata attaccata sul web perchè ha detto di ingnorare le critiche perchè è brava, come affronterà le eventuali polemiche che potrebbero arrivare dopo il suo esordio?

«Chi mi conosce sa che non mi sono data tutte queste arie, non ho mai detto di essere brava era un discorso un po' più ampio il mio. Per affrontare quasta avventura mi sono messa a studiare e le critiche le ho messe in conto. In generale le ho sempre prese con positività ne faccio buon uso soprattutto se costruttive, mi sono abituata non ne soffro molto. Se sono qui è perchè qualcuno è stato coraggioso da credere in me»

Si può davvero trovare l'amore in tv?

«Ci sono persone molto titubanti, ma io sono la prova che può succedere»

Come si è preparata per questo debutto?

«Ho preso lezioni di inglese per capire meglio il format, provavano a spiegarmelo in italiano ma non è la stessa cosa, volevo guardarlo in lingua originale per entrare meglio nel format. E' stato bellissimo iniziare a lavorare con tante persone, io a volte ho un team di 8 - 10 persone max, qui ho imparato a lavorare in un team con tante persone a cui non ero abituata»

 

Lo scopo di Love Island Italia è uno: non rimanere single. Lei come interagirà con loro?

«E' la mia prima vera conduzione, interverrò quando succede qualcosa nella villa, non ci sarà uno studio tv, andiamo in onda tutti i giorni. A Love Island abbiamo un vocabolario: coupling che è il momento in cui si formeranno le prima coppie, il recoupling in cui coppie potranno cambiare durante tutta lo show, in cui anche il pubblico da casa potrà fare da cupido, ci saranno degli switch con dei cambiamenti immediati nell'ultimo minuto, e delle challenge. Se dovessero succedere delle cose particolari interverrò».

Quindi sarà buona la prima?

«Esatto, tutto estemporaneo. Non ci sarà niente di pronto o preparato»

 

Pensa di lasciare il suo lavoro da influencer per dedicarsi alla conduzione o al cinema?

«Faccio un lavoro molto bello, sono fortunata un giorno faccio l'attrice, un altro scrittrice, oggi in veste di conduttrice, mi fa sorridere e mi rende felice. Fare l'attrice mi permette di "uscire da me", fare la presentatrice sarà quello di entrare nel mood del format, capire il meccanismo del gioco e cercare di rimanere quello che sono senza snaturarmi. Aver fatto l'attrice è stato incredibile, la presentatrice mi sta gasando, se avessi la possibilità di fare entrambe ci proverei. L'influencer è un lavoro che amo, su cui ho lavorato tanto e ci sono tante aziende che hanno investito su di me, non lo abbandonerò mai,  resta in primo piano in assoluto. Sto aggiornando i miei follower anche da qui su quello che stiamo facendo, spero di non spoilerare troppo»

 

A proposito d'amore, come va con Carlo Beretta, ha trovato la sua anima gemella?

«Non lo voglio dire perchè ho paura, vado in punta di piedi, una mente come la mia è difficile da frenare, fantastico ogni tanto poi scendo sulla terra. Per il momento mi godo tutto quello che sto arrivando. Poi non si finisce mai di imparare con l'amore. So che mi fa stare bene, mi fa fare le cose con energie, mi fa venir voglia di tornare prima a casa, mi fa sentire meglio»

 

Voltandosi indietro c'è quacosa che direbbe alla Giulia del passato, o che non rifarebbe?

«Sono stata molto fortunata, vivo molto serena perchè tutto il mio percorso è coerente con me stessa, non ci sono cose che non rifarei, forse andrei solo un po' più piano, magari direi "Respira Giulia", ora sto imparando a respirare. Sono grata a tutte le scelte che ho fatto e le persone che hanno parte della mia vita»

 

Nuovi progetti in vista?

«Sto lavorando da quattro anni su un progetto molto importante che fa parte di me, del mio studio ,delle mie competenze è una cosa tutta mia. Ci tengo tantissimo ma non posso ancora dire nulla, sono molto scaramantica, ma chi mi conosce e mi segue sa di cosa parlo... o comuque un po' l'ha capito»

 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 4 Giugno 2021, 11:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA