Live Non è la D'Urso, Adriano Panzironi e Life 120, scoppia il caos in studio: «Vendi integratori,è solo marketing»

Live Non è la D'Urso, Adriano Panzironi e Life 120, scoppia il caos in studio: «Vendi integratori,è solo marketing»

Ospite di Barbara D’Urso a “Live non è la D’UrsoAdriano Panzironi, l’inventore di “Life 120” una dieta, o meglio uno stile di vita - come ama definirlo lo stesso Panzironi - che prometterebbe - sempre secondo le sue parole - di vivere fino a 120 anni, guarire da diverse malattie.

Leggi anche > Jova Beach Party a Milano Linate: il gran finale di un evento epocale




Panzironi è entrato in trasmissione col suo libro in mano, regolarmente bacchettato dalla conduttrice. La D’Urso ha precisato che l'ospite non è né un dottore né un nutrizionista, ma un giornalista pubblicista sospeso dall’ordine: “Cara Barbara – ha esordito -  sono molto felice di essere qui. Ci tengo a dire una cosa e desidero fare delle precisazioni: l’ordine dei giornalisti dice che scrivo cose non vere ma io ho già fatto ricorso per evitare la sospensione. Sono stato diffamato da più di cinquemila persone. Ho denunciato cento testate giornalistiche”.

Ad essere messe in discussione sono le basi scientifiche della dieta (“Nel mio libro è tutto documentato. Io sono un giornalista e non ho adepti, ho un popolo che si chiama life 120”) e il fatto di aver creato un commercio con i prodotti collegati: “Vende integratori – si grida in studio - E’ solo marketing!”.



Vengono mandate in onda varie testimonianze dei pazienti di Panzironi, che magnificano il Life120, ma vengono tutte contestate in studio, in primis da un accesissimo Cecchi Paone. E la volta poi di un intervista a un medico sull’attività dell'ospite in studio: «È un’attività commerciale, non ha nulla a che vedere con la medicina. Lui se ne vanta ma noi siamo preoccupati, perché i pazienti non sono merce. Molto facile continuare a pontificare dal proprio antro, teleguidato. Gli ordini si stanno muovendo. Vende prodotti senza vedere la persona nel suo insieme. Se la diagnosi è di diabete il diabete non guarisce, viene controllato. Non basta una bustina per risolvere i problemi».



Panzironi non ha esitato a dire la sua: «Abbiamo decina di centinaia di persone che sono guarite dalle patologie. Non si può andare contro una persona che ha inventato uno stile di vita che finora non ha registrato alcun tipo di problema. Io però non guarisco nulla, faccio informazione».

 
Lunedì 23 Settembre 2019, 01:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA