Le Iene: Davide Parenti "penalizzato e umiliato" si
dimette: cancellato servizio su soldi in nero Corona

  • 124
    share
di Ida Di Grazia
Davide Parenti, deus ex machina della trasmissione "Le Iene", ha presentato lettera dimissioni a Mediaset . La bomba è stata lanciata dal sito Dagospia secondo cui l'autore tv si sentirebbe penalizzato e umiliato.

La scintilla che ha fatto esplodere l'incendio mediatico sembrerebbe la  cancellazione del servizio di Filippo Roma sui soldi in nero presi da Fabrizio Corona "sacrificato -  si legge -  in nome di Maurizio Costanzo, che aveva ottenuto l'esclusiva video del 'Furbizio' redento.
 


Parenti si sente sacrificato  rispetto alle grandi star di Mediaset, costretto a piegarsi davanti, ad esempio, a una Maria De Filippi. Ora che succede? Cercheranno un accordo? O Parenti si prenderà un anno sabbatico per studiare nuovi progetti? ".
Martedì 10 Maggio 2016 - Ultimo aggiornamento: 11-05-2016 12:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME