L'Amica Geniale, Rai 1 censura scena nudo integrale di Lila. Dove vedere il video completo

Una scena di nudo tagliata dalla censura Rai nell'ultimo episodio de L'Amica Geniale. Gli ultimi due episodi della prima stagione della fiction di Rai 1 sono andati in onda martedì 18 dicembre incassando ascolti record, ma non tutto quanto girato dal regista Saverio Costanzo è stato trasmesso in prima serata. Nell'ottavo episodio c'è una scena caduta sotto la censura della prima serata. 

Saverio Costanzo, il regista de L'amica geniale è il figlio di Maurizio Costanzo
L'Amica Geniale 2, il tradimento di Lila a Elena: anticipazioni sulla fiction RAI

​La scena che è stata tagliata si trova a metà dell'ottavo episodio, poco prima del matrimonio di Lila con Stefano Carraci. Lila, l'attrice Gaia Girace, sta facendo il bagno prima della nozze mentre si confida con l'amica Lenù, Margherita Mazzucco. Impossibile da vedere sulle reti Rai, molto più seplice su HBO. 

L'Amica Geniale, la trama della seconda stagione: ecco quando andrà in onda



La scena che non è stata trasmessa su Rai 1 ma che hanno potuto vedere gli spettatori del network americano HBO mostra Lila in in un nudo integrale frontale: non si sa se della stessa Giaia Girace o di una controfigura. La Rai ha deciso di non mandare in onda la scena di nudo considerato anche l'orario di programmazione de L'Amica geniale, la fiction diretta da Saverio Costanzo record d'ascolti.

L'Amica Geniale, Rai Uno taglia la scena di violenza sessuale a Lenù



Si tratta della seconda scelta il tal senso della Rai. Chi ha visto il sesto episodio de L’Amica geniale, dal titolo ‘L’Isola’, ha assistito a una versione censurata di quello che indubbiamente il fenomeno televisivo del 2018: la suddetta puntata della fiction diretta da Saverio Costanzo e tratta dall’omonimo romanzo di Elena Ferrante, è stata ritoccata per mano della Rai e mandata in onda più edulcorata.

In particolare le forbici di Viale Mazzini hanno agito sulla scena di violenza subita da Lenù per mano di Donato Sarratore – il padre del suo vero amore Nino – che ha mostrato alla giovane il suo lato più mostruoso a Ischia. Nelle immagini più soft che la Rai ha deciso di mostrare, si vede l’uomo palpare il corpo acerbo della 15enne, ma la violenza vera e propria è più suggerita attraverso il volto della ragazza che mostrata. HBO ha deciso di mandare in onda la versione integrale: il popolo del web si è diviso in merito alla scelta RAI.

Chi è il regista. Saverio Costanzo può essere considerato un figlio d'arte, ma ha scelto di non ripercorrere le orme del padre. Il primogenito di Maurizio Costanzo, infatti, ha scelto il cinema per sviluppare la propria carriera, che gli ha riservato non poche soddisfazioni, a cominciare da quella più recente. Saverio Costanzo è infatti il regista de L'amica geniale, la fiction Rai ispirata ai romanzi di Elena Ferrante.

Il regista è il figlio di Maurizio Costanzo e della sua seconda moglie, la scrittrice Flaminia Morandi. Laureato in Scienze della Comunicazione all'università La Sapienza, il 43enne Saverio Costanzo ha esordito come sceneggiatore e conduttore radiofonico, ottenendo in questi ambiti premi come il Pardo d'Oro al Festival di Locarno, il David di Donatello, il Nastro d'Argento e il Premio Ennio Flaiano.

Oltre a dirigere la serie, Saverio Costanzo ha realizzato il soggetto e la sceneggiatura de L'amica geniale insieme all'autrice, Elena Ferrante, e a Francesco Piccolo e Laura Paolucci. Si tratta di un'altra grande soddisfazione in ambito televisivo per Saverio Costanzo, regista di film e serie di successo come In memoria di me, Private, La solitudine dei numeri primi (tratto dall'omonimo romanzo di Paolo Giordano) e In Treatment, con protagonista Sergio Castellitto.
 
Mercoledì 19 Dicembre 2018, 10:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA