J-Ax a Belve: «Ho avuto pensieri rivolti alla morte. Ho preso il coltello, ma poi non mi sono trafitto»

Le anticipazioni del programma di RaiDue condotto da Francesca Fagnani

Video

Sarà una puntata accesa quella di stasera di Belve. Sullo sgabello di Belve, programma in onda su RaiDue in seconda serata ideato e condotto dalla giornalista Francesca Fagnani, protagonista insieme alla Bernardini De Pace, sarà il rapper J-Ax: «Ho avuto pensieri rivolti alla morte. È successo una volta (faceva parte del down della sostanza che avevo assunto). L’ho pensato ma non ho avuto il coraggio di farlo. Ho preso il coltello ma poi non mi sono trafitto». E ancora: «Per noi artisti, tra virgolette, di successo c’è più gente a cui stiamo sul cazzo di quella a cui piacciamo. Qual è la sinistra più schifosa? Quella italiana che si è dimenticata da anni della felicità delle persone». 

Rocco Siffredi in lacrime: «Sono dipendente dal sesso, come Totti...». Poi annuncia l'addio al porno (di nuovo)

E su Fedez con cui nel passato ha discusso e con cui si è riappacificato: «È timido ed estroverso. Sa essere buonissimo e cattivissimo. Lui condivide non solo la beneficenza. È cattivissimo quando pensa che qualcuno gli ha fatto del male».


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16 Novembre 2022, 15:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA