Iva Zanicchi a Oggi è un altro giorno: «Raimondo Vianello mi fece piangere. La copertina di Playboy? Mi sono pentita»

Iva Zanicchi: «Raimondo Vianello mi fece piangere. La copertina di Playboy? Mi sono pentita»

La cantante ripercorre la carriera, gli incontri e la vita privata nel salotto di Serena Bortone

Iva Zanicchi si racconta a Oggi è un altro giorno da Serena Bortone. Con l'ironia che la contraddistingue ripercorre la carriera, gli incontri, la vita privata. C'è spazio per filmati in bianco e nero e per aneddoti divertenti. Molto legata alla mamma e alla sua famiglia, ha girato il mondo con le sue canzoni partendo da Ligonchio. 

 

Leggi anche > Chiara Ferragni, l'invito di Liliana Segre: «Al Memoriale dello Shoah la seguirebbero tanti giovani». E Fedez risponde così

 

Iva Zanicchi ha fatto anche tanta televisione e varietà. Ha fatto da spalla a Raimondo Vianello e in proposito ricorda un episodio in particolare. Durante una gag le diede del Cirano di Bergerac per via del suo naso: «Mi diede una "mazzata" in diretta. Scoppiai a piangere, ma poi superai il complesso del naso. Lui lo faceva perché diceva che mi voleva bene, poi si è accorciato per un "incidente" non stradale».

 

Di tutto quello che ha fatto si è pentita di aver posato nuda: «Quando ho visto il giornale Playboy mi sono sentita male, ho comprato tutto io, avevo paura di mio padre. Quando lui incontrò un amico gli fecero capire che avevo fatto delle foto e mia madre che mi copriva disse "ha fatto un servizio fotografico per Famiglia Cristiana"». 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 18 Maggio 2022, 16:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA