Iva Zanicchi attacca Akash a Domenica Live: «La stupidità è di tutte le età». Poi la sorpresa...
di Valeria Arnaldi

Iva Zanicchi attacca Akash a Domenica Live: «La stupidità è di tutte le età». Poi la sorpresa...

«La stupidità è di tutte le età». A Domenica Live, Iva Zanicchi commenta il battibecco con Akash, concorrente all’Isola dei Famosi.

Iva Zanicchi commenta: «Ha detto: siamo di due generazioni diverse. Certo, lui ha 29 anni, io 80, è lapalissiano dire che siamo di generazioni diverse. La stupidità però è  di tutte le età. Akash è un bel ragazzo, non ha fatto una bellissima figura all’Isola ma potrà sicuramente rifarsi».

 

Parlando dell’Isola dei Famosi, Barbara D’Urso cita il caso di Beppe Braida che ha lasciato il reality perché il padre è stato ricoverato per il Covid.

Iva Zanicchi è stata ricoverata per il coronavirus, anche suo fratello che però non è sopravvissuto:  «Lui è morto il 25 novembre, io ancora adesso non riesco a elaborare questo lutto atroce, per come si sono svolti i fatti. Eravamo ricoverati nello stesso reparto. Lui stava benino quando io sono uscita. Ero abbastanza tranquilla. Nel giro di due giorni, invece... Ho capito che al sesto/settimo giorno o guarisci o succede il dramma.  Spero che Braida sia partito subito, ha fatto bene ad andare via».

 

Iva Zanicchi ha parole anche per Vera Gemma: «Mi piace più il fidanzato, lui è un cartone animato, è così composto. Lei è un vulcano. L’amore non ha età». Poi scherza: «Anche io ho un uomo più giovane di me di dieci anni e sembra mio nonno».

Poi torna a parlare di Vera Gemma: «Si tratta di un amore giovane, nato da poco, io sono certa che lei possa non tradirlo. Ho un nipote di 22 anni che è un bambino. Io da ragazzina, a dieci anni, ero innamorata di un uomo di trenta, ero innamorata anche del prete, don Erio. Non lo vedo dal mio primo matrimonio».

Dopo apprezzamenti per il lavoro di Ilary Blasi alla conduzione del reality di cui la Zanicchi è opinionista, l’incontro si chiude con la sala cinema emozionale, appuntamento che torna in trasmissione dopo due anni. A scorrere davanti agli occhi di Iva Zanicchi sono immagini della sua carriera ma anche ricordi del fratello scomparso. Inevitabile la commozione.

E alla fine, la sorpresa: in studio entra Don Erio, che tra due mesi e mezzi compirà cento anni. 


Ultimo aggiornamento: Domenica 11 Aprile 2021, 19:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA