Isola, l'impresa delle Donatella e la delusione
Scanu. Rocco Siffredi vincitore morale

Isola, l'impresa delle Donatella e la delusione ​Scanu. Rocco Siffredi vincitore morale

di Donatella Aragozzini
ROMA - Tanto mingherline da sembrare fragili, troppo poco conosciute per avere un seguito importante e con un carattere solare sì, ma senza il carisma dei leader. Quando questa edizione de L'isola dei famosi è iniziata, due mesi fa, probabilmente nessuno avrebbe scommesso sulla loro vittoria, e invece Giulia e Silvia Provvedi, alias Le Donatella, hanno via via conquistato il cuore dei telespettatori, fino a vincere con il 68,38% delle preferenze.





In 50 giorni le due gemelle modenesi lanciate da X Factor hanno tirato fuori una forza inaspettata, un grande spirito di adattamento, un'energia che ha permesso loro di vincere diverse prove e una simpatia, un entusiasmo e un'estraneità ad ogni tipo di subdola strategia che le ha rese le beniamine degli altri naufraghi.



E così, a dispetto di chi dava per vincitore annunciato Valerio Scanu, che dopo aver vinto molte sfide al televoto ha perso contro Cecilia Rodriguez, piazzandosi quarto, le Donatella hanno sbaragliato tutti, battendo per ultimo il bel Brice Martinet e aggiudicandosi così il montepremi di 100.000 euro, 50.000 dei quali andranno in beneficienza alla campagna solidale de La Fabbrica del Sorriso, dedicata quest'anno a fame e malnutrizione in Italia e nel mondo, e si preparano ora a sfruttare il momento per imporsi nel panorama musicale, visto che hanno già annunciato l'uscita di nuovi singoli. «È un sogno che si avvera», hanno commentato, incassando poi anche i complimenti della conduttrice, Alessia Marcuzzi: «Se lo meritavano, sono state le amazzoni dell'isola».



Vincitore morale di questa edizione del reality resta comunque Rocco Siffredi, altro superfavorito della vigilia, che durante la permanenza in Honduras ha maturato la scelta di lasciare l'attività di pornoattore. «È il momento di smettere - ha annunciato il re dell'hard - Mi rimetto definitivamente dietro le telecamere, o faccio così o non mi salvo più. Tantissime volte ho avuto voglia di morire per non avere più problemi in testa. Con l'Isola è venuto tutto fuori. Ho capito che se continuo a fare set, non posso fare la persona che vorrei in questo momento».

Per la finale, vittoria nel prime time con ascolti record: ben 6.545.000 telespettatori, con uno share del 31.99%.
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 25 Marzo 2015, 08:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA