Heather Parisi choc: «Sono stata vittima di violenza fisica e psicologica. Con mio marito ho scoperto l'amore»

Heather Parisi choc: «Sono stata vittima di violenza fisica e psicologica. Con mio marito ho scoperto l'amore»

Heather Parisi racconta della sua relazione con un uomo che ha tentato di annientarla. La showgirl di Los Angeles, che da anni vive ad Hong Kong con il marito e i due gemelli, spiega di sentirsi italiana e racconta in un'intervista a Il Corriere della sera la sua vita e la sua carriera, svelando anche dei retroscena drammatici.

 

Leggi anche > I Maneskin trionfano all'Eurovision e festeggiano cantando "Zitti e Buoni" senza censura

 

Negli anni '80 Heather arriva in Italia "scoperta" da Pippo Baudo, ma quello che doveva essere un periodo d'oro è stato invece un periodo difficili, nonostante i grandi successi: «All’inizio, arrivata in Italia, mi sono fidata di un uomo. Ma non ero la brutta gallina americana stupida che lui mi voleva far credere, ero bella dentro, avevo un cuore bello, ero solo molto infelice da tanti anni. Ballavo a Fantastico con Jane Fonda, con Elton John, ma ero insicura». Le violenze subite però erano anche fisiche ma non riusciva a lasciarlo: «Mi diceva: se te ne vai, ti arrestano, sei straniera, sei stupida, chi vuoi che ti creda? Ho trovato la forza di andarmene durante Fantastico 4, anche se non avevo soldi, niente». Dopo tanto successo spiega di non aver avuto soldi perché è stata truffata da altre persone del mondo dello spettacolo. In questa terribile situazione ha iniziato anche a soffrire di bulimia, disturbo che ha avuto fino al 2006.

 

Heather spiega anche di non aver avuto un'infanzia facile, con due genitori separati, con una mamma difficile: «Ho avuto un’infanzia molto difficile. Però, mia madre ha 84 anni, non voglio farla soffrire e non dirò altro. Mio padre l’ho conosciuto davvero solo a 28 anni. Sono andata a cercarlo e ho capito che avevo preso per buone tante bugie sul suo conto.», confessa.

 

Poi parla della rivalità con la Cuccarini e chiarisce: «Non è rivalità: siamo proprio il diavolo e l’acqua santa. Io sono il diavolo, ovviamente. Abbiamo tutto diverso: mentalità, infanzia, carriera e pensieri sui diritti civili». Quando poi racconta di suo marito si commuove, spiegando che dopo tanta sofferenza ha capito di meritare un uomo che la ami come riesce ad amarla lui: «Vado a letto la sera ridendo, mi sveglio la mattina sorridendo.Mi sento fortunata, dopo tutto quello che ho subito. Solo ora ho capito che mi merito un amore come questo».


Ultimo aggiornamento: Domenica 23 Maggio 2021, 12:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA