Gomorra si chiude con la quinta stagione e Ciro risorge

Gomorra si chiude con la quinta stagione e Ciro risorge

Gomorra è pronta a tornare con la quinta stagione, ma sarà l'ultima. E per l'occasione non mancherà il botto: il ritorno in scena di Marco D'Amore nei panni di Ciro l'Immortale, di nuovo accanto a Genny (Salvatore Esposito), nel cast insieme ad Arturo Muselli nei panni di Enzo Sangue Blu e Ivana Lotito in quelli di Azzurra Avitabile.
 

 

Leggi anche > Prix Italia, si alza il sipario: iscritti 100 broadcaster mondiali
 
 

«E' struggente il pensiero che questa avventura che ci ha dato così tanto arriverà alla chiusura non potete immaginare quanto andando all'estero anche in America sia valutata e conosciuta», dicono Marco D'Amore e Salvatore Esposito collegati da Riga, in Lettonia, dove sono ancora in corso le riprese.
Dello stesso avviso Riccardo Tozzi, fondatore di Cattleya: «Tornare sul set di Gomorra è sempre un'emozione. Questa volta è ancora più forte, perché sentiamo che i nostri personaggi sono arrivati al limite dei loro percorsi, e la partita che si giocherà sarà senza esclusione di colpi, e metterà in gioco la loro vera natura».

Ciro e Genny, i due protagonisti della serie, si ritroveranno e si confronteranno ancora, insieme a nuovi e vecchi protagonisti. Rotta la pace con i Levante, a Napoli la guerra si riaccenderà più efferata e violenta di prima. La riconquista della città sarà scandita da nuove alleanze e nuovi tradimenti, per ristabilire ed affermare ancora una volta il potere tra diversi i clan.

Si chiude così una lunga epopea televisiva iniziata nel 2014. Gomorra figura nella classifica del New York Times al quinto posto fra le produzioni non americane più importanti del decennio appena trascorso.


Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Settembre 2020, 20:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA