Gianni Morandi: "La musica non conosce età. Audrey Hepburn mi disse di essere una mia fan"

Gianni Morandi: "La musica non conosce età. Audrey Hepburn mi disse di essere una mia fan"

Gianni Morandi ospite di Fabio Fazio a 'Che tempo che fa' subito dopo Silvio Berlusconi. L'ex premier e leader di Forza Italia, durante l'avvicendamento sul palco, ha scherzato così: «Una volta eravamo colleghi, ma io ero più bravo». Per il cantante bolognese, poi, l'occasione per ricordare tanti aneddoti di una lunghissima carriera, nell'arco di vari decenni, come le collaborazioni con Lucio Dalla.



Su tutti, spicca l'incontro con Audrey Hepburn: «Una volta mi disse che ascoltava le mie canzoni e ne fui lusingato, ma poi pensai che aveva il marito italiano...». Si è parlato poi dell'incontro con Paddy Jones, la strepitosa ballerina che, a dispetto dei suoi 83 anni, ha conquistato tutti a Sanremo: «Non avevo mai conosciuto una donna così». 

Il cantante bolognese ha poi cantato vari spezzoni di grandi successi ormai senza tempo: «La musica, se bella, non ha età. Anche perché può rievocare bellissimi ricordi. Eppure, con tutte le mie canzoni, sarò sempre ricordato per 'Fatti mandare dalla mamma'». Gianni Morandi ne ha poi approfittato per presentare il suo nuovo album 'D'amore d'autore', frutto di collaborazioni con artisti come Paolo Conte, Fiorella Mannoia, Paolo Simoni, Luciano Ligabue, Ivano Fossati, Giuliano Sangiorgi, Elisa, Ermal Meta e Tommaso Paradiso. Proprio quest'ultimo ha scritto il brano 'Una vita che ti sogno', cantato in duetto a Sanremo e da Gianni nello studio di 'Che tempo che fa'.
Domenica 18 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 22:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME