«Fuori dal coro» e Dritto e rovescio», lo stop di Natale per Del Debbio e Giordano è extra large: 50 giorni senza andare in onda.

I due programmi staranno fermi per 50 giorni, mentre la concorrenza tornerà a lavoro molto prima anche in vista della fase di avvicinamento alle elezioni del nuovo Capo dello Stato

«Fuori dal coro» e Dritto e rovescio», lo stop di Natale per Del Debbio e Giordano è extra large: 50 giorni senza andare in onda.

Mario Giordano e Paolo Del Debbio chiudono i battenti per 50 giorni. Fuori dal coro e Dritto e rovescio, infatti, andranno in ferie rispettivamente il 7 e il 9 dicembre. Una chiusura anticipata a cui si aggiungerà anche un rientro tardivo, il 25 e 27 gennaio 2022. 

Leggi anche > Storie Italiane, Vladimir Luxuria confessa: «Io vittima dei bulli, mi facevano la pipì nelle scarpe»

Come riportato da TvBlog, ripreso anche da Dagospia, ci sarà oltre un mese e mezzo di stop, quindi. Una vera e propria eternità sul fronte televisivo, che fa pensare più a una sosta estiva piuttosto che alla tipica interruzione natalizia. Giordano e Del Debbio in questo modo bucheranno quasi per intero il periodo di validità, salvo proroghe successive, del super green pass e, come se non bastasse, non potranno seguire accuratamente la fase di avvicinamento all’elezione del nuovo Capo dello Stato, con Sergio Mattarella pronto a salutare la caricca di presidente della Repubblica. 

Al contrario, la concorrenza troverà ampio seguito proprio a causa dello stop. Piazzapulita, ad esempio, saluterà il pubblico il 16 dicembre per tornare in onda con molta probabilità il 13 gennaio. Questo equivarrebbe a tre serate scoperte. Discorso pressoché identico per Cartabianca e Di Martedì.

A stupire è la discrepanza di date con altri prodotti di Rete 4. In primis Quarta Repubblica di Nicola Porro che si congederà, per la pausa natalizia, il 6 dicembre, ma il 10 gennaio sarà di nuovo in studio. Sorte simile per Controcorrente che terminerà invece il 19 dicembre per poi tornare in onda dal 9 gennaio, Quarto Grado che riprenderà la sua programmazione il 7 gennaio. 

Nessuna sosta invece per Giuseppe Brindisi e la sua Zona Bianca. Il programma Mediaset è nato lo scorso aprile, ma da quel momento non ha mai saltato neppure una settimana. Il presentatore è il vero stacanovista di Mediaset e anche sotto Natale non riposerà nemmeno una volta. Un record invidiabile, al momento inavvicinabile per Giordano e Del Debbio. 


Ultimo aggiornamento: Martedì 30 Novembre 2021, 06:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA