Ladri in casa Facchinetti, furto in diretta tv: «Io e mia moglie armati, se mi minacci io ti faccio fuori» Video
di Veronica Cursi

Francesco Facchinetti, ladri in casa: il furto in diretta tv. «Io armato, se minacci la mia vita ti faccio fuori»

Ladri in casa di Francesco Facchinetti. Un furto trasmesso in diretta tv che ancora una volta accende il dibattito sulla legittima difesa. Ancora di più se il protagonista è Francesco Facchinetti, noto personaggio del mondo dello spettacolo, che qualche tempo fa è stato derubato da alcuni ladri che si sono introdotti nella sua villa di Mariano Comense mentre lui era in casa con la moglie Wilma Faissol e i loro bambini. Il furto è stato mandato in onda su Realtime dove solitamente viene trasmessa la docuserie The Facchinettis, nella quale si racconta la vita quotidiana della famiglia dell'ex Dj Francesco.

Leggi anche > Teresa De Sio choc a Io e te: «Il mio dramma durante il lockdown». Diaco senza parole

Nel video si vedono perfettamente i ladri intrufolarsi in casa di Facchinetti. Un uomo armato di torcia elettrica, esplora l'ambiente alla ricerca di qualcosa da rubare. La villa in provincia di Como è dotata di un sofisticato sistema di telecamere. «Quando sono entrati i ladri io e mia moglie abbiamo deciso di rifugiarci nella nostra panic room - racconta Facchinetti - Quando ero lì e avevo in mano un'arma, ho cercato di darne una anche a mia moglie. Non mi vergogno di voler difendere le persone che amo a ogni costo. Per chi non ha mai sparato, prendere un'arma in mano non è una cosa semplice». Mentre l'ex della Marcuzzi cercava di mettersi in salvo con la moglie, le telecamere riprendono i ladri in azione che perlustrano la casa. A un certo punto parte l'allarme e si sente il bandito pronunciare qualcosa in lingua francese: "Allez, allez! E' partito". Poi i due ladri prendono quello che possono rubare utilizzando la federa di un cuscino e scappano.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Mentre giravamo le riprese della #serietv @thefacchinettis la famiglia di #francescofacchinetti e #wilma ha subito un furto in tempo reale. #realtime afferma e conferma la sua forza raccontando i momenti legati alla realtà che sfiorano la vita di tutti noi. Senza copione, senza scrittura; anche perché c’è il bello e il brutto nei racconti delle vite di tutti noi. Questa piaga è un qualcosa che colpisce non solo casa Facchinetti. L’appuntamento è questa sera in onda su #realtime le immagini integrali ore 21.10 @realtimetvit #thefacchinettis Condivisibile o meno è un danno che devasta l’intimità di ogni famiglia e impaurisce grandi e piccini , già ... soprattutto i bambini ... ps: le parole di Francesco sono molto forti. Le condividete? #legittimadifesa si o no ?

Un post condiviso da Gabriele Parpiglia (@gabrieleparpiglia) in data:


«Non approvo il Far West, ma se minacci la vita della mia famiglia io ti faccio fuori - scrive Facchinetti nelle storie di Instagram mentre scorre il video del furto - Se il ladro entra in casa tua per rubare una tv, lui sta determinando che la sua vita vale quanto la tv. Lui sta rischiando la sua vita per rubare la tv. Dunque se perde la propria vita è una scelta sua perchè questo è successo mentre tu difendevi la tua vita che è un diritto inalienabile». E conclude: «Il diritto di uno finisce dove inizia quello dell'altro e viceversa». Ma sul web piovono polemiche. 
 
 

Ultimo aggiornamento: Martedì 11 Agosto 2020, 16:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA