Federica Panicucci pronta a tornare a Mattino 5 : «Stiamo dialogando con Mediaset»

Video
di Ida Di Grazia
Federica Panicucci pronta a tornare a Mattino 5 : «Stiamo dialogando con Mediaset». Dallo scorso 16 marzo Mattino 5 va in onda con l'edizione" speciale coronavirus" e senza Federica Panicucci. La conduttrice durante la diretta Instagram del nuovo format “ConAdinolfi”, che si svolge ogni giorno alle 15 sul profilo del direttore de La Croce Mario Adinolfi, ha raccontato come sta vivendo la sua quarantena insieme ai figli e al compagno Marco Bacini.

Leggi anche > Coronavirus, Fase 2 anche per i giochi: tornano Lotto, SuperEnalotto, slot e scommesse sportive. Tutte le date​



Sempre sorridente, senza smalto «perchè faccio i mestieri in casa» e con un filo di ricrescita che la rende umana Federica Panicucci ha risposto alle domande del giornalista Mario Adinolfi durante una diretta Instagram.

La Panicucci vive la quarantena in famiglia con i due due figli  Sofia di 15 anni, e Mattia di 13, nati dal matrimonio con Mario Fargetta, finito nel 2015, e con il compagno e imprenditore Marco Bacini.

La presentatrice durante la chiacchierata ha annunciato che presto tornerà al timone di Mattino 5:«Spero di rientrare presto appena la situazione si normalizza. Anche Mattino 5 passerà dalla versione speciale coronavirus alla formula tradizionale. Conto di rientrare quanto prima - ha spiegato la Panicucci - stiamo dialogando con l'azienda e il compito informativo in questo momento è importante. Gli italiani ora, giustamente, sono affamati di notizie, io conto davvero di tornare presto al timone del programma, c'è bisogno di tornare alla normalità che passa anche attraverso l'intrattenimento».

Non solo tv, la conduttrice anche in famiglia ha trovato un buon equilibrio nonostante la convivenza forzata: «I miei figli sono in casa da fine febbraio, perchè erano stati in settimana bianca. In tutta onesta non c'è ancora stato un momento davvero critico. All'inizio forse la paura l'abbiamo avuta più noi genitori, è stato importante informarci, capire e spiegare loro tutto. Una volta che hanno assimilato tutte le informazioni, che erano a casa al sicuro si sono tranquillizati, i bambini poi sono eccezzionali, hanno una grandissima capacità a riadattarsi alle situazioni».
 

Ultimo aggiornamento: Venerdì 24 Aprile 2020, 08:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA