Eurovision 2022, allarme attacco hacker filorusso per impedire la vittoria dell’Ucraina

Attivate le procedure di sicurezza

Video

Mentre comincia lo spoglio dei voti all'Eurovision 2022, gli organizzatori si tengono pronti per un eventuale accatto haker filorusso finalizzato a impedire la vittoria dell’Ucraina. 

 

Leggi anche > Eurovision 2022, la scaletta della finale: l'ordine di uscita dei cantanti

 

Dopo gli attacchi di giovedì scorso ai siti italiani, stavolta l'obiettivo principale è la Kalush Orchestra, il gruppo ucraino che secondo i bookmakers sarebbe il favorito per la vittoria della 66esima edizione.

Stando al Corriere della Sera, a far scattare l'allarme sarebbe un gruppo affiliato a KillNet, Legion, gli stessi hacker filorussi che hanno violato il sistema informatico del ministero della Difesa italiano. Il gruppo ha avvisato i componenti di stare in allerta «dalle 21 del 14 maggio alle 6 del 15 per impedire il conteggio di voti online». Per scongiurare qualsiasi blocco informatico, sono state attivate tutte le procedure di sicurezza.


Ultimo aggiornamento: Domenica 15 Maggio 2022, 00:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA