L'Eredità, il clamoroso errore della concorrente. Fan furiosi: «Vergogna». Flavio Insinna resta senza parole
di E.C.

L'Eredità, il clamoroso errore della concorrente. Fan furiosi: «Vergogna». Flavio Insinna resta senza parole

Su Leggo.it le ultime novità. L'Eredità, il clamoroso errore della concorrente. Fan furiosi: «Vergogna». Flavio Insinna resta senza parole. Stasera, in onda su Rai1, il quiz preserale condotto da Flavio Insinna. In questa puntata, ad attrarre l'attenzione dei fan l'errore di una concorrente che, in pochi minuti, ha fatto il giro del web.

 

Leggi anche > Chiara Ferragni lancia la borsa in plastica da mare. Ecco il prezzo da capogiro. Fan delusi: «È una follia»

 

Si tratta di Federica, alla quale nel primo gioco viene chiesto di indovinare se un politico fosse stato presidente della Repubblica o del Consiglio. La concorrente non riesce a scegliere tutti gli abbinamenti corretti, ma c'è un errore in particolare che ha infiammato la Rete. Flavio Insinna chiede alla concorrente: «Sandro Pertini è stato presidente della Repubblica o del Consiglio?» Federica, sicuramente presa dall'emozione, risponde «Consiglio», lasciando tutti di stucco. 

 

 

Flavio Insinna, dopo i primi attimi di incredulità, spiega a Federica: «Pertini è stato presidente della Repubblica, fa riferimento a lui Toto Cutugno nella canzone L'Italiano quando dice 'un presidente come partigiano'». Immediati i commenti degli "ereditiers" su Twitter: «Non sapere che Pertini è stato presidente della Repubblica è grave». E ancora: «I nomi dei presidenti si imparano alle elementari». «Come si fa a sbagliare Pertini?». Il gioco continua.

 

Alla ghigliottina arriva il neocampione Massimiliano con un tesoretto di 230mila euro. Stasera le parole a disposizione sono «valore, piacere, tutta, intenti, rara». Massimiliano dimezza due volte e gioca per 57.500. Come soluzione, il campione sceglie la parola «bellezza». Ma la risposta è «onestà». Domani ci riprova.

 

 


Ultimo aggiornamento: Domenica 9 Maggio 2021, 11:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA