Striscia, Enrico Lucci sfida Roberto Mancini: «Che sono ste facce da funerale? Abbiamo vinto!»

Striscia, Enrico Lucci sfida Roberto Mancini: «Che sono ste facce da funerale? Abbiamo vinto!»

di Ida Di Grazia

Striscia, Enrico Lucci sfida Roberto Mancini: «Che sono ste facce da funerale? Abbiamo vinto!». Dopo la vittoria "inutile" dell'Italia contro la Turchia, la nazionale azzurra è stata accolta al rientro dall'ex iena che ha festeggiato a modo suo. Il servizio completo in onda mercoledì su Canale 5, alle ore 20.35.

 

leggi anche > Antonino Cannavacciuolo e l'addio a Masterchef: «Tutte bugie, ho firmato per altri due anni»

 

Bandiera, cappellino tricolore, trombetta e coro di “po-po-po”: un accessoriatissimo Enrico Lucci ha accolto a notte fonda all’aeroporto di Fiumicino gli Azzurri per celebrare con loro la vittoria contro la Turchia.

 

A Daniele De Rossi, Nicolò Zaniolo, Cristiano Biraghi, Francesco Acerbi e Joao Pedro: «Perché sti musi lunghi? Mica state andando al camposanto! Siete stati bravissimi, è stata una vittoria bellissima», chiede l’inviato di Striscia. I calciatori, però, non sembrano in vena di festeggiare. Mentre il ct Roberto Mancini, nel tentativo di divincolarsi dalla bandiera di Lucci, commenta: «A luglio però la bandiera te la sei messa eh…».

 

 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 30 Marzo 2022, 20:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA