Elisa Isoardi torna a settembre con "Vorrei dirti che": «La mia resurrezione in tv tra cuore e cucina»

Elisa Isoardi torna a settembre con "Vorrei dirti che": «La mia resurrezione in tv tra cuore e cucina»

di Luca Uccello

Elisa Isoardi torna in televisione. Ci torna dall’11 settembre prossimo, con “Vorrei dirti che”, dopo aver ballato per Milly Carlucci e prima ancora essere naufragata sull’Isola dei Famosi. Un’altra vita. Poi un anno ferma, a guardare, ad aspettare la sua occasione. «È stato un anno che sono sembrati dieci». Ma ora è pronta a tornare in onda con un suo programma, su Raidue, nel tentativo di rilanciare una rete che ha perso ascolti. Ma è una scommessa che si vuole giocare e vuole vincere. Ricomincia con un programma tutto suo, alla domenica pomeriggio, contro Amici e soprattutto Domenica In. «Se sono qui devo dire grazie a tante persone tra cui Mara Venier. Hanno già parlato di rivalità ma Mara non si tocca. Mara è la numero uno. Lei è stata la prima rivolermi in Rai dopo l’esperienza passata nell’altra azienda quindi devo soltanto dirle grazie. E poi Bianca Berlinguer: sono andata spesso a Carta Bianca, un salotto di prestigio».


Chi è stata la prima persona che ha chiamato?
«Mia mamma. Lei vive passionalmente con me tutto, è la mia prima tifosa…»
Come vive questo ritorno?
«Lo vivo come un nuovo inizio, una rinascita una resurrezione vera e propria. Sono felice ed emozionata. Ma non ci credi mai fino in fondo, almeno fino a quando non entri in studio e dici “ok, è tutto vero”»

Felice, emozionata e…?
«Serena. Torno a casa con serenità, in punta di piedi la domenica pomeriggio, in un programma che parla di cuore, territorio e cucina che sono poi il riassunto di quello che ho fatto fino adesso. Con tanta serenità rientro a fare parte de gruppo che mi ha cresciuto»
Si trova in mezzo a Domenica In e Amici...
«Non sarà semplice, sono in mezzo a due colossi ma io faccio il mio, penso a me. Penso a fare bene un programma della domenica che deve tenere compagnia a tante persone Ho accettato la scommessa di Raidue. Sono pronta…».
Come sono stati questi anni da concorrente forzata?
«Mi sento arricchita dopo delle esperienze che non mi sarei mai immaginata di poter fare. Mi porto dentro di me un lato positivo di tutto quello che sono riuscita a fare»
Ma non doveva andare a Mediaset?
«Diciamo che lungo un cammino si incontrano tante persone e che la cosa più bella nella vita è quella di non perdere mai la voglia di dare fiducia al prossimo però sono felice di essere tornata in Rai oggi…»
Sempre single?
«Single e felice».
E Raimondo Todaro?
«La gente sogna l’amore. Se abbiamo regalato qualcosa in più a casa durante Ballando ben venga ma eravamo una coppia professionale. Ora non ci sentiamo più, abbiamo due vite diverse...».


Ultimo aggiornamento: Venerdì 29 Luglio 2022, 18:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA