Elettra Lamborghini da record: «Sarà la prima celebrità italiana di cera al Madame Tussauds di Amsterdam»

La cantante, personaggio televisivo e influencer sarà esposta grazie all'aumento di visitatori italiani all'interno del museo

Il primo italiano nel museo delle cere di Madame Tussauds di Amsterdam? Elettra Lamborghini GUARDA LE FOTO

Elettra Lamborghini mette a segno un altro record. La cantante, personaggio televisivo e influencer italiana  verrà rappresentata con una statua di cera presso il museo Madame Tussauds di Amsterdam. Ed è la prima italiana che verrà rappresentata. Nel mese di settembre 2021 Elettra si è recata al Madame Tussauds, dove ha posato per oltre tre ore per gli scultori, i quali hanno preso le sue misure, scattato centinaia di foto e rilevato tutti i dettagli utili alla realizzazione della statua: dalla sfumatura degli occhi al tono della sua pelle, dal colore dei suoi capelli fino alla conformazione dei suoi denti. Ma non solo. 

Leggi anche > Sfera Ebbasta diventa papà, la fidanzata Angelina Lacour è incinta: l'annuncio social

È stata, infatti, realizzata anche una scansione 3D che riproduce fedelmente tutte le caratteristiche di Elettra e che rappresenta un ulteriore strumento per una statua di cera dalle proporzioni perfette. Elettra è la prima celebrità italiana ad aver posato per la riproduzione della statua di cera al Madame Tussauds Amsterdam.

La scultura verrà presentata in Italia dalla stessa Elettra a maggio 2022 e verrà poi collocata verso l'estate nel museo, nella «Music Area» in mezzo agli altri grandi come Beyoncè, Ariana Grande e Justin Bieber. «Abbiamo rilevato una crescita nel numero dei turisti italiani sia nella capitale che presso il nostro museo e proprio per questo abbiamo deciso di rappresentare un personaggio italiano», ha dichiarato Quinten Luykx, direttore generale di Madame Tussauds Amsterdam.

«Il turismo straniero rappresenta per noi circa il 70% dei visitatori totali di cui, in particolare, il 12% è di nazionalità italiana, con un'età media tra i 20 e i 25 anni. Inoltre, il mercato italiano è quello che negli ultimi anni registra una crescita più veloce rispetto agli altri», ha aggiunto.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 12 Gennaio 2022, 18:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA