Domenica Live, Maria Teresa Ruta e l'incidente choc in bicicletta: «Vedevo che mio fratello non si svegliava»
di Valeria Arnaldi

Barbara D'Urso, Maria Teresa Ruta e l'incidente choc in bicicletta: «Vedevo che mio fratello non si svegliava»

Maria Teresa Ruta e il fratello Stefano, dopo il suo grave incidente in bici, per la prima volta, in tv insieme, a Domenica Live.

Si comincia proprio parlando dell’incidente. Barbara D’Urso ricorda alcune delle conseguenze: la frattura di nove costole, 4 vertebre lombari, due vertebre cervicali e molto altro.

 

 

Stefano Ruta commenta: «Ho avuto anche una commozione cerebrale. Sono stato in coma. Mi sono risvegliato. Ho avuto una fortuna sfacciata, anche vent’anni prima avevo avuto un incidente».

Fratello e sorella si tengono per mano, commossi, rivedendo le immagini del periodo in ospedale.

Stefano Ruta, sorridendo, ricorda l’incidente di venti anni prima: «Un gancio di acciaio perso da un tir che trasportava dei veicoli è caduto in autostrada. Nel rimbalzo mi ha colpito in viso. Sono stato portato nello stesso ospedale. I medici che all’epoca mi avevano fatto l’intervento, sono venuti a vedere se le placche di titanio che mi avevano messo avevano retto».

Anche Guenda, la figlia di Maria Teresa Ruta e Amedeo Goria, si è salvata dopo un brutto incidente, è proprio la Ruta a sottolineare che gli incidenti di Stefano sono stati molto più gravi.

Maria Teresa Ruta ricorda il periodo in cui il fratello era in coma  e lo fa con la voce spezzata dall’emozione: «Il terzo giorno che provavano a svegliarlo, io ero nella stanza, c’era il Covid, ma avevo fatto il tampone, mi avevano detto che potevo stare dentro e cercare a svegliarlo. Parlavo, cantavo. Quel giorno vedevo che non si svegliava, sono uscita perché mi sentivo svenire e ho pensato se svengo si devono anche occupare di me. Fuori c’erano tante mamme e tanti papà. Poi, due ore dopo sono usciti e hanno chiamato: Stefano Ruta si è svegliato».

Stefano Ruta, che si dice “miracolato”, racconta il risveglio: «Ho visto questa testa bionda, le ho detto, ma sono in ospedale, che è successo. E lei: ma non ti ricordi niente? Ma come, mi dici questo come prima cosa?».

Maria Teresa Ruta ricorda che, nei giorni di coma, gli parlava del padre: «E parlavo anche a mio padre, gli dicevo: rimandalo un po’ giù».

Si parla poi di amore. Maria Teresa Ruta pensa al matrimonio subacqueo con il suo compagno Roberto Zappulla. Amedeo Goria manda un messaggio con Amber Hope, sua presunta fidanzata. Maria Teresa Ruta ha ancora qualche dubbio sulla fedeltà dell'ex marito, ma chiude, commentando che forse, essendo ormai passato qualche anno dalla loro relazione, Goria potrebbe essere cambiato.  

 


Ultimo aggiornamento: Domenica 21 Marzo 2021, 19:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA