Denise Pipitone, la collega di Anna Corona dopo 17 anni a Storie Italiane: «Non ci ho fatto proprio caso»

Denise Pipitone, la collega di Anna Corona dopo 17 anni a Storie Italiane: «Non ci ho fatto proprio caso»

Storie Italiane torna sul caso di Denise Pipitone analizzando la posizione della collega di Anna Corona. Francesca Adamo che avrebbe falsificato la firma della Corona nel registro proprio il 1 settembre del 2004, quando la bambina è scomprsa nel nulla da Mazara del Vallo. 

 

Leggi anche > Ciro Grillo e gli amici preoccupati per le foto e i video. Nelle intercettazioni: «Ci ha denunciato»

 

Dopo 17 anni la Adamo, ricorda di aver visto a lavoro, raggiungere Anna, le due figlie della donna sul motorino. Le viene chiesto perché non lo ha detto prima e spiega: «Io non ho mentito, non ci ho proprio fatto caso, non pensavo fosse una cosa rilevante. Le ragazze si sono trattenute 5-10 minuti, avevano un sacchetto con delle giacche, hanno preso le giacche e se ne sono andate». La Adamo sottolinea di essere stata una collega di Anna, non una sua amica, ribadisce di aver messo solo una firma e non l'orario, solo per fare un favore alla collega. 

 

La stessa Jessica, figlia di Corona, ribadisce in altre intercettazioni che la mamma e la Adamo erano solo colleghe, tra loro non c'era confidenza al punto da avere un rapporto di amicizia. Il sospetto è che quindi la Corona abbia studiato tutto per potersi allontanare e poi tornare senza destare alcun sospetto, inserendo lei l'orario in un momento successivo. 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 9 Giugno 2021, 14:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA