Caterina Balivo fa un appello ai giovani: «Ci sono 18enni intubati, se andate in giro siete dei kamikaze»

Caterina Balivo e il Coronavirus, appello ai giovani: «Ci sono 18enni intubati, se andate in giro siete dei kamikaze»

Caterina Balivo fa un appello ai giovani e invita tutti a seguire le regole e ha restare a casa in questa emergenza Coronavirus. «Ragazzi informatevi! Ci sono 18enni intubati. Io ho la fidanzata di mio cugino intubata. Ha 28 anni ed è a Codogno. Il virus colpisce tutti! Siete dei kamikaze che girate! Dovete stare a casa!».

Leggi anche > I dati aggiornati sul Coronavirus in Italia oggi



Queste sono le parole della Balivo che fa appello al senso di responsabilità dei giovani. «I giovani sono dei kamikaze che vanno in giro - sottolinea la conduttrice-. Loro si sentono invincibili e non si rendono conto di quello che sta succedendo, non hanno capito che il problema è serio, che facendo così infettano i loro genitori, i loro nonni e che non è vero che il coronavirus colpisce solo i vecchi ma anche i giovani». «Mi innervosisce sapere che se uno di loro dovesse andare in ospedale toglie il respiratore ad un anziano e lo fa morire.  Non trovo giusto che la vita di un giovane valga più di quella di un anziano». 
Ultimo aggiornamento: Lunedì 9 Marzo 2020, 18:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA