Asia Argento, dito medio a Claudia Gerini: «Non siamo più amiche, stava con il lacchè di Harvey Weinstein»
di Ida Di Grazia

Asia Argento, dito medio a Claudia Gerini: «Non siamo più amiche, stava con il lacchè di Harvey Weinstein»

Asia Argento, dito medio a Claudia Gerini: «Non siamo più amiche, stava con il lacchè di Harvey Weinstein». A Live non è la D'Urso Asia Argento commenta in diretta la condanna di Harvey Weinstein dopo le accuse di violenza e di stupro, e che quindi rischia fino a 25 anni di carcere. La Argento è stata una delle prime accusatrici di Weinstein. Su leggo.it tutti gli aggiornamenti.

Leggi anche > Loredana Fiorentino e Nina Moric, imbarazzo sul web per la loro ospitata a Live Non è La D'Urso 



Asia Argento è stata una delle prime accusatrici di Harvey Weinstein e sostenitrice del movimento #metoo. A Live non è la D'urso la Argento commenta con gioia la sentenza, ma quando la D'Urso le mostra un video di tutti i personaggi che nel tempo l'hanno accusata di aver approfittato della situazione reagisce in modo piuttosto esplicito. Tra i vip a non credere alle parole di Asia Argento c'è Claudia Gerini che all'eposa disse: «Penso che uno si possa prendere tutto il tempo che vuole per denunciare. Magari è strano e può dare adito ad ambiguità, se ricevi dei favori negli anni o se collabori in modo sostanziale, magari facendo distribuire alcuni film. Quindi reiteri, continui nel corso degli anni, ad affiancarti a questa figura». A queste parole Asia Argento fa il dito medio in diretta e Barbara D'Urso le chiede il motivo di questo gesto: «Lei è stata con questo Lombardo che è quello che mi ha portato nella villa di Weinstein, dopo il mio stupro non ho più fatto film con lui. La Gerini stava con Lombardo, il lacchè anzi il pappone di Weinstein che portava non le prostitute ma le ragazze che volevano fare cinema. Io ce l'ho molto con lei che era una mia amica». La D'Urso si dissocia.
Ultimo aggiornamento: Lunedì 2 Marzo 2020, 00:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA