Anna Falchi a Vieni da me: «Sono stata vigliacca, l'ho lasciato nel momento di difficoltà». Caterina Balivo reagisce così
di Emiliana Costa

Anna Falchi a Vieni da me: «Sono stata vigliacca, l'ho lasciato nel momento di difficoltà». Caterina Balivo reagisce così

Su Leggo.it le ultime novità. Anna Falchi a Vieni da me«Vigliaccamente l'ho lasciato...». Caterina Balivo reagisce così. Oggi, l'attrice di origine finlandese è stata ospite nel salotto di Rai1 e si è raccontata a cuore aperto. Tra carriera e vita privata. Anna Falchi ha ripercorso anche il momento definito da lei stessa «il più buio della mia vita», quello dell'arresto di Stefano Ricucci nel 2006, all'epoca suo marito.

Leggi anche > Pino Insegno a Vieni da me: «Caterina Balivo ha avuto un incidente...». Ecco cosa è successo

Ecco le parole di Anna Falchi: «Il caso esplose mentre eravamo in viaggio di nozze. Quando l'hanno arrestato chiesi alle autorità di non mettergli le manette e di non farlo uscire dalla porta principale. Era pieno di fotografi. Non volevo che quella foto in manette rimanesse e gli facesse del male. La stampa mi ha messo in mezzo, ma io non c'entravo niente. Sono stata vicina a Stefano per tutto il primo periodo, poi vigliaccamente non mi sono sentita di portare avanti questa storia. Rinunciare a me stessa per un'altra persona, non ero sicura. Ho fatto bene, anche se nutro ancora affetto per lui. È stato il momento più buio della mia vita». Caterina Balivo commenta: «Sei rimasta lucida e hai chiesto che non gli fossero messe le manette, per lui. E gli sei stata vicina per tutto il primo periodo».



Poi si passa a parlare di calcio. Anna Falchi, storica tifosa laziale, compie una piccola gaffe che ai supporter biancocelesti non passa inosservata: «La Supercoppa? L'abbiamo giocata a Doha (in realtà era a Riad, ndr)». Poi l'attrice promette: «Se rivinciamo anche stasera, faccio un'altra foto sexy».
Martedì 14 Gennaio 2020, 20:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA