Andrea Rivera ironizza su Matteo Salvini: «Ai citofoni ci penso io...»

Andrea Rivera ironizza su Matteo Salvini: «Ai citofoni ci penso io...»

Andrea Rivera sceglie di tornare alle origini per ironizzare su Matteo Salvini. Dopo il "blitz" del leader della Lega di ieri sera a Bologna, il comico romano ha deciso di riprendere la stessa formula dei divertenti sketch che era solito fare, ormai qualche anno fa, per Parla con me, la trasmissione di Serena Dandini su RaiTre.

Leggi anche > Salvini, Fabio Volo: «Vai a citofonare ai camorristi se hai le palle». Bufera su radio Deejay

Come accadeva a quei tempi, Andrea Rivera ha deciso di "importunare" alcune persone al citofono, ironizzando non poco sull'ex ministro dell'Interno, in riferimento sia alla "citofonata" alla famiglia tunisina di Bologna, sia al "digiuno per Salvini" a cui sono stati invitati gli elettori della Lega. «Signora, c'è qualcuno del palazzo che rincorre i gatti. Lei vuole bene ai gatti? Ne ha? Se ne faccia uno e non lo rincorra», il divertente appello di Andrea Rivera. Il comico romano, poi, continua a citofonare ai residenti rivolgendo un singolare invito: «Salve, ci siamo riuniti per digiunare insieme per Matteo Salvini e il caso della Gregoretti. Volete unirvi a noi?».


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 22 Gennaio 2020, 22:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA