Al Bano insiste: «L'uomo ha distrutto i dinosauri, l'ho visto in una foto a New York»

Al Bano insiste: «L'uomo ha distrutto i dinosauri, l'ho visto in una foto a New York»

Dopo le sue parole a Domenica In sul coronavirusAl Bano insiste: «L'uomo ha distrutto i dinosauri». Ospite di Un Giorno da Pecora con Giorgio Lauro e Geppi Cucciari su Rai Radio1, Al Bano Carrisi ha raccontato com'è nata la sua affermazione che tanto ha fatto discutere. «L'uomo esiste ancora? Si. I dinosauri esistono? No. E allora chi ha vinto?», ha detto Al Bano.

Leggi anche > Coronavirus, i dati di oggi della Protezione Civile

«Vent'anni fa andai al museo di Storia Naturale di New York, dove vidi alcune immagini, come quelle dei meteoriti che 65 milioni di anni fa caddero sullo Yucatan. Ma fecero quel che fecero sullo Yucatan. In Puglia mi risulta che ci siano stati dinosauri ma di meteoriti non c'è n'è memoria. E poi mi ricordo quest'altra immagine che vidi». Quale? «Il dinosauro e gli uomini di allora che con attrezzi vari lo uccidevano. Questa immagine non l'ho mai cancellata, mi sembrava paradossale ma vera. Certo non abbiamo testimonianze oculari ma se al museo di Storia Naturale di New York hanno messo un'immagine del genere. Confermo che anche l'uomo è riuscito a distruggere i dinosauri».

Al Bano ha poi spiegato di essersi mantenuto in grande forma durante questo periodo: «Faccio dieci km al giorno, tutti i giorni, ho perso quattro chili e ne voglio perdere altri cinque». Il cantante spiega di essersi anche messo a dieta: «Ho fatto una dieta a base di insalate, pesce alla griglia e moltissima frutta. In particolare il mango, che amo molto». Parlando di politica sull'idea che in alcune regioni, tra cui la Puglia, a breve sembra si possa scaricare la app 'Immuni' Al Bano ammette la scaricherebbe anche lui: «È chiaro, certo. Anzi, potrei esser il primo a farlo». 

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 27 Maggio 2020, 20:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA