Al Bano a Domenica In dopo il Covid: «Senza sintomi grazie a Dio e al vaccino»

Domenica In, Al Bano dopo il Covid: «Senza sintomi grazie a Dio e al vaccino»

Il cantautore si è negativizzato tre giorni fa, dopo essersi contagiato a Zagabria all'inizio delle festività natalizie

A tre giorni dalla sua negativizzazione al Covid, nello studio di Domenica In c'è anche Al Bano. Il cantautore pugliese, ospite di Mara Venier, racconta la propria vicenda, dall'infezione al tampone negativo.

 

Leggi anche > Deltacron, individuata a Cipro la variante che unisce Delta e Omicron. Sono 25 i casi

 

«Sono andato a trovare mia figlia a Zagabria, durante le vacanze, e a cena c'era una sua amica positiva. Abbiamo beccato il Covid io e mia figlia, mi ha distrutto il Capodanno» - racconta Al Bano - «Se non fosse stato per il primo tampone, non avrei mai saputo di essere positivo. Fortunatamente ho fatto le tre dosi, nonostante la mia età, grazie a Dio e al vaccino, non ho avuto alcun sintomo».

 

«Tra paura e coraggio, scelgo sempre il coraggio. Fortunatamente non ho avuto conseguenze, stavo bene e ho passato quei giorni camminando da solo nei boschi» - spiega il cantautore - «L'altra sera, poi, finalmente mi hanno detto che ero negativo».


Ultimo aggiornamento: Domenica 9 Gennaio 2022, 22:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA