4 Hotel, per l'ultima puntata Bruno Barbieri vola a Palermo
di Ida Di Grazia

4 Hotel, per l'ultima puntata Bruno Barbieri vola a Palermo

4 Hotel, per l'ultima puntata Bruno Barbieri vola a Palermo. Il viaggio alla scoperta delle strutture che rappresentano il biglietto da visita del turismo italiano giunge all’ultima tappa e per Bruno Barbieri, martedì 20 ottobre, è tempo di volare al Sud.

leggi anche > Fabrizio Corona, la sua furia a Live: «Nina Moric è da manicomio». Barbara D’Urso costretta a chiudere il collegamento

In uno scrigno prezioso come Palermo, lo Chef stellato scoverà i secret place, ovvero gli hotel più segreti della città. Nell’ultimo episodio di 4 Hotel - una produzione originale Sky realizzata da Banijay Italia - in onda martedì 20 ottobre su Sky e NOW TV, saranno Orietta, Giorgio, Fabrizio e Monica a darsi battaglia per salire sul gradino più alto del podio e conquistare il titolo di miglior hotel di Palermo.

Protagonisti dell’ottavo e ultimo episodio sono Orietta, direttrice di Palermo Gallery, un affittacamere di lusso situato nel Salotto di Palermo, nel quartiere dello shopping; Giorgio responsabile dei servizi di bordo della Tersane IV, un caicco turco ormeggiato a la Cala, nel porto principale di Palermo; Fabrizio, proprietario del Boutique Hotel Casa Nostra, situato nell’antico quartiere arabo degli Schiavoni, dove si trova il mercato del Capo, uno dei principali di Palermo; Monica, proprietaria dell'Unìco Boutique Hotel d’Arte, situato a Mondello, sulla famosa spiaggia dei palermitani. La location dei lanci di Bruno è lo storico Teatro dei Pupi della famiglia Argento ospitato a Palazzo Osmundo nel cuore del centro storico di fronte alla Cattedrale di Palermo, mentre la location del tavolo del confronto è l’imponente Palazzo Alliata di Villafranca, antica e importante dimora nobiliare. 


Gli hotel in gara, di diverse fasce di prezzo o categoria, si contenderanno il titolo puntando sul proprio fascino e le proprie peculiarità. Colleghi e avversari allo stesso tempo, guidati dall’esigente e severo esperto di hôtellerie Bruno Barbieri, i concorrenti trascorreranno un giorno e una notte nei reciproci alberghi. Fatto il check-in, per ciascun hotel lo Chef stellato sperimenterà in prima persona l’accoglienza, lo stile, la pulizia, i servizi degli hotel e più in generale l’ospitalità di ciascun albergatore. A colazione, dopo il check-out, i concorrenti si giudicheranno l’un l’altro. Per ognuno, un voto da 0 a 10 su 4 categorie: location, camera, servizi, prezzo. 

 

I quattro albergatori protagonisti della puntata ambientata a Palermo


Orietta è la direttrice di Palermo Gallery, un affittacamere di lusso situato nel Salotto di Palermo, nel quartiere dello shopping. La struttura si trova all’interno di un palazzo di stile liberty del 1900 e propone ai suoi ospiti di dormire all’interno di una mostra d’arte rivivendo un’epoca passata. Palermo Gallery si ispira al tema dell’arte proponendo 5 camere con 5 stili ispirati a 5 diverse epoche e artisti: l’’800 siciliano con Francesco Lo Iacono, l’Art Nouveau con Klimt, il Barocco con Caravaggio, la Pop Art con Andy Warhol e l’Espressionismo con Guttuso.


Giorgio è il responsabile dei servizi di bordo della Tersane IV, un caicco turco ormeggiato a la Cala, nel porto principale di Palermo. Il Tersane IV vuole dare la possibilità agli ospiti di vivere la stessa esperienza di un B&B ma all’interno di una barca e vedere Palermo da un’altra prospettiva. La barca offre un servizio di BOAT & BREAKFAST funzionante da ottobre a maggio. È composta da 4 cabine doppie, ognuna col proprio bagno privato, televisione e climatizzatore.  


Fabrizio è il proprietario del Boutique Hotel Casa Nostra, situato nell’antico quartiere arabo degli Schiavoni, dove si trova il mercato del Capo, uno dei principali di Palermo. Il nome Casa Nostra esprime il concetto di ospitalità siciliana tanto caro a Fabrizio.  Il Boutique Hotel Casa Nostra, aperta da pochi mesi, ha un design moderno e innovativo, molto diverso dai tradizionali colori siciliani. Molto suggestiva la piccola piscina interna in un cortile pieno di palme e piante mediterranee. 


Monica è la proprietaria dell'Unìco Boutique Hotel d’Arte, situato a Mondello, sulla famosa spiaggia dei palermitani. La filosofia della struttura sta nel suo nome: «u nìco» mette insieme la parola siciliana che significa ‘piccolo’ e quella italiana che significa ‘unico’ nel suo genere, per sottolineare l’esclusività del luogo. L’Unìco si trova all’interno di un’ex villa privata, se non la si conosce non si direbbe mai di trovarsi davanti ad un hotel. L’hotel ospita numerosi oggetti d’arte che arricchiscono lo stile di design creato da Monica, che nella vita è anche architetto. 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 19 Ottobre 2020, 15:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA