I magnifici cinque, Germano Lanzoni: «Si ride e si canta, sarà ginnastica emotiva»
di Ferruccio Gattuso

I magnifici cinque, Germano Lanzoni: «Si ride e si canta, sarà ginnastica emotiva»

Sulla locandina dello spettacolo se ne stanno con aria da duri e look da Blues Brothers. Il blues c'è, eccome. Ma se gli originali erano «in missione per conto di Dio», questi lo sono per conto della Madunina. Eccoli, i Milano 5.0, formazione di cabaret evoluto, domani al Carcano con Stretching emotivo per una data unica che celebra dieci anni di alleanza comica e musicale: sono Germano Lanzoni, Walter Leonardi, Folco Orselli, Flavio Pirini e Rafael Andres Didoni e, annunciano attraverso la voce di Lanzoni (celebre per essere Milanese imbruttito, ma con gavetta antica), «faremo contaminazione emotiva, anzi stretching, una vera palestra insieme al pubblico, in un flusso narrativo tra risate, momenti intimi e musica».

 

Protagonisti di tanti martedì (per cinque anni) allo Spirit de Milan in Bovisa, i Milano 5.0 festeggiano questa volta in teatro: «È un recital a cinque voci, ognuno di noi porta le sue cose, poi interagiamo, partendo dall'attualità, chiacchierando di Milano, del lavoro, della tecnologia e pure della fede. Siamo partiti Walter, Rafel e io con la compagnia Scaldasole, poi le esibizioni a Casa139, poi lo Spirit. Cerchiamo di rivisitare la grande tradizioni di Jannacci, Gaber, Cochi & Renato. Il Carcano per noi è una consacrazione».

 

Per Germano Lanzoni, che presta la sua voce da animatore per il Milan a San Siro, il momento è pure scudettato: «Ero l'unico della banda a essere teso come una corda di violino in questi giorni». Dietro l'angolo, il secondo film del Milanese Imbruttito: «Lavorare sul set è una figata. Il team del Terzo Segreto di Satira ama fare cinema. Tutto sembra portare a un bis».


Ultimo aggiornamento: Martedì 24 Maggio 2022, 08:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA