Squid Game, ci sarà la stagione 2? Risponde il creatore e regista della serie
di Paolo Travisi

Squid Game, ci sarà la stagione 2? Risponde il creatore e regista della serie

Squid Game è ormai sulla bocca di tutti. E' la serie del momento, come fu per Stranger Things e La Casa di Carta qualche anno fa. E sul web la fan base della serie, sempre più larga, reclama notizie su un ipotetico sequel. Senza spoilerare il finale, ma chi ha già visto Squid Game, immagina che ci sarà una seconda stagione.

Curioso pensare che il regista coreano, Hwang Dong-hyuk, ha lavorato alla serie per una decina di anni, senza mai trovare qualcuno disposto ad investire a quelll'idea, finché a Netflix qualcuno ha iniziato a crederci, raggiungendo in poche settimane di programmazione 111 milioni di account. Un vero boom. Ed ora tutti vogliono sapere, se ci sarà uno Squid Game 2. Se l'è chiesto anche la prestigiosa rivista di settore, The Hollywood Reporter, che è riuscita ad intervistare il creatore della serie, Hwang Dong-hyuk, a cui è stato chiesto di svelare qualche anticipazione.

“A casa tutti bene” diventa una serie. Muccino: «Nelle mie famiglie amori e conflitti»

 

(Attenzione, da qui in poi c'è qualche spolier).  Chi ha visto la serie, sa che il vincitore è il numero 456, Gi-hun, che come unico sopravvissuto ha diritto al montepremi in palio, ovvero 32 milioni (in euro) ma prima di raggiungere sua figlia in America, appena un attimo prima di salire sull'aereo, chiama un numero telefonico a cui risponde l'organizzazione di Squid Game. Si perché il gioco mortale non si è affatto fermato, ed altri moriranno. "Con la scelta di Gi-hun volevo dare un messaggio: non dovresti essere trascinato dal flusso competitivo della società, ma dovresti iniziare a pensare a chi ha creato l'intero sistema. E se c'è qualche possibilità di cambiarlo devi voltarti e affrontarlo", ha spiegato Hwang Dong-hyuk nell'intervista a Hollywood Reporter, ma dice il regista, "Gi-hun non torna indietro necessariamente per vendicarsi. Potrebbe essere che capisce immediatamente ciò che sta accadendo realmente e lo colloca in un quadro più ampio".

Il finale è chiaramente interpretabile in molti modi, ma come potrebbe essere un ipotetico sequel?

 

"La storia dell'ufficiale di polizia e la storia di suo fratello, Front Man. Se alla fine farò una seconda stagione, mi piacerebbe esplorare quella trama. Cosa è successo tra i due fratelli? E poi potrei anche approfondire la storia di quel reclutatore in tuta che fa il gioco di ddakji con Gi-hun e gli dà la carta nel primo episodio. E, naturalmente, potremmo continuare a raccontare la storia di Gi-hun mentre torna indietro, ed esplorare di più i suoi piani per affrontare le persone che hanno progettato i giochi. Quindi, non lo so ancora, ma sicuramente ci sono molte possibilità per le trame della seconda stagione".

Ma ci sarà una seconda stagione? "...non ho ancora deciso se fare o meno un'altra stagione. Ma siccome in tutto il mondo molti fan ne stanno parlando, potrei davvero raccogliere le loro idee per creare la prossima stagione. Posso sfruttare tutto questo amore e supporto che sto ricevendo non solo come fonte di stress ma anche per trovare ispirazione".


Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Ottobre 2021, 14:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA