La Casa di carta non finisce. In arrivo uno spin-off su Berlino

Video
di Paolo Travisi

Non è ancora finita la seria cult La Casa di carta, che Netflix, approfitta del grande momento di attenzione da parte dei fans, per dare un annuncio importante, e cioè che uno dei personaggi della serie spagnola, vivrà in uno spin-off che arriverà nel 2023.

 

Si tratta di Berlino, il personaggio interpretato da Pedro Alonso, che proprio la scorsa settimana è venuto a Roma, insieme ad altri due personaggi della serie Arturito e Manila, per salutare i tanti seguaci de La casa de Papel. L'annuncio è stato dato in grande stile proprio ieri sera, in occasione del grande evento celebrativo tenutosi a Madrid e mandato in streaming in tutto il mondo, in cui Netflix ha rimarcato quanto Berlino, fosse rimasto nell'immaginario del pubblico e fosse giusto dedicargli maggiore spazio.

 

The Crown 5, cambiamenti nel cast. Chi sarà il Principe William?

E se La casa di carta, stagione 5 e Volume 2 si concluderà il prossimo venerdì, 3 dicembre, con gli ultimi cinque episodi, la storia di una delle maggiori sperie di successo degli ultimi 10 anni, non finisce qui. E' noto ai fan della serie (SPOILER, se non l'avete vista tutta non andate oltre) che Berlino, in realtà sia morto nella seconda stagione eppur presente tramite l'espediente dei flashback. Lo spin-off, con ogni probabilità, ci racconterà di Berlino prima dell'incontro con la banda, oppure possiamo fantasticare su una storia parallela a quella de La Casa di carta. Magari tra i vari personaggi potrebbe esserci anche Rafael (Patrick Criado), il figlio di Berlino, ma come è ovvio Netflix ora ha lanciato il sasso e nasconderà la mano, per generare quell'aspettativa riservata alle serie più amate.

 

A proposito di Berlino, l'attore Pedro Alonso, ha rilasciato qualche dichiarazione in merito. "Ne sono così felice. Sono profondamente grato di poter entrare in contatto con persone di tutto il mondo, ricevere così tanto amore e poter vivere un momento così memorabile. Abbiamo iniziato questa serie barcollando nel buio e da allora abbiamo vinto. Voi fan siete nostri complici e vi ringraziamo per questo", ha detto l'attore "la responsabilità può essere qualcosa che pesa, può essere una prigione. Ma nel caso di questa serie, è stata una meravigliosa opportunità e una vera magia. Questa squadra è andata ben oltre per cinque anni e voglio bene a tutti. È davvero incredibile questa sensazione, sapere che le persone di tutto il mondo hanno personaggi e citazioni preferiti. È un lavoro impegnativo, ma ne vale la pena proprio per via dei fan".

 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 1 Dicembre 2021, 20:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA