Sanremo, il ritorno a casa dei Maneskin: «Qui è iniziato il nostro anno d'oro, grazie Amadeus»

Sanremo, il ritorno a casa dei Maneskin: «Qui è iniziato il nostro anno d'oro, grazie Amadeus»

di Mario Landi

SANREMO - «È sempre bello tornare a casa. E Sanremo è casa: siamo arrivati un anno fa senza aspettative, ma da quel momento in poi è cambiato tutto». Dopo un anno di trionfi - n.1 nelle classifiche, 6 dischi di diamante, 133 platino e 34 oro e quasi 4 miliardi di streaming, più il concerto di apertura dei Rolling Stones - i Måneskin ripartono dall'Ariston. «Siamo di nuovo qui a festeggiare tutto quello che ci è successo, con Amadeus, che per primo ha creduto in noi».
Damiano e compagni tornano rafforzati anche dall'esperienza americana: «È un posto dove tutto va veloce e per noi lo è stato ancora di più. Ritrovarci sul palco degli AMA's accanto a Bruno Mars, Olivia Rodrigo, Coldplay o ricevere un invito dai Grammy e dopo solo pochi mesi ritrovarsi ancora sul palco del Saturday Night Live è stato incredibile».

L'America è stata per la band romana anche l'occasione di incontri speciali: «Dai consigli di Ed Sheeran davanti a una birra al pranzo con Chris Martin, alla serata con Beck in giro per LA». Presto i Måneskin saliranno sui palchi dei più importanti festival internazionali (da Coachella a Rock in Rio più molte tappe in Europa, fra cui Rock Am Ring, Lollapalooza, Reading & Leeds), per poi tornare in Italia con date in tutte le città e i concerti all'Arena di Verona e al Circo Massimo: «Abbiamo dovuto spostare le date italiane ed europee, siamo dispiaciuti e amareggiati - raccontano - Il live è il momento di vera unione con i fan e il nostro modo preferito di esprimerci. Il 9 luglio poi sarà una grandissima festa, torneremo a suonare a Roma, a casa, nel posto più bello del mondo». Il prossimo appuntamento, però, è ancora all'estero, a Londra: «Saremo ai Brit Awards, per i quali siamo stati candidati in due categorie (International Group e International Song con I Wanna Be Your Slave, ndr). E poi ci concentreremo sulla scrittura dei nuovi brani». 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 2 Febbraio 2022, 09:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA