Sanremo 2022, Sabrina Ferilli: «Qui al Festival grazie al figlio di Amadeus». Il conduttore: «Jova non ha preso un cent»

Sanremo 2022, Sabrina Ferilli: «Qui al Festival grazie al figlio di Amadeus». Il conduttore: «Jova non ha preso un cent»

di Marco Castoro

«Sapete chi ha convinto Amadeus a scegliermi per Sanremo? Chiede Sabrina Ferilli ai presenti nella conferenza stampa del sabato. È stato suo figlio di 13 anni. Dillo… dillo», si rivolge con tono artisticamente minaccioso nei confronti del direttore artistico. «Vero – ammette Ama – mi disse prendi la Ferilli, me lo chiedono anche i miei compagni di classe perché lei dice le parolacce che diciamo noi». «E stasera sarà difficile trattenere qualche esclamazione colorita – promette la Ferilli - visto che faremo le tre di notte». Sabrina confessa che “Maledetta Primavera” è la canzone sanremese colonna sonora dei suoi amori e fidanzamenti. «Io presentare Sanremo? Ma perché Ama ti tiri indietro? – dice Sabrina ad Amadeus – pure Mattarella si voleva tirare indietro e hai visto come è andata a finire». Per poi uscirsene così: «Morandi come sta? Ieri sera alle due di notte boccheggiava».

 

Sanremo, Sabrina Ferilli scatenata: «Stasera non si fa un c***. Covid? Che ce frega, se ci ammaliamo tutti...»

Oltre alla presenza di Sabrina Ferilli stasera c’è molta attesa per Marco Mengoni. Ci sarà anche l’omaggio a Raffaella Carrà con il musical “Ballo Ballo”.

Sanremo, gli ascolti della serata cover: 11,3 milioni e 60,5% di share. Stracciati i numeri del 2021

IL CASO JOVANOTTI – Amadeus risponde alle accuse sul fatto che Jovanotti abbia fatto il cantante in gara e poi l’ospite. «Non obbligo nessuno a cantare con l’ospite o annunciarlo – spiega Amadeus - Della presenza di Lorenzo fino a 24 ore prima non ne sapevo nulla. Si è sentito con Morandi. Pensate, io amico da 35 anni vengo a sapere poche ore prima che ci sarà. Jovanotti non ha fatto promozione di un brano. Sono io che gli ho detto “Voglio che tu rimanga cinque minuti con me per immortalare il momento”. Jovanotti non è un super ospite ma un super amico e lui non ha percepito un centesimo per la sua presenza. Per amicizia con Gianni è arrivato e si è fermato perché un altro amico gliel’ha chiesto. Anche rifarli cantare dopo che hanno vinto me l’ha chiesto la sala. Quello che faccio lo faccio per il pubblico a casa e per il bene della musica. La gente non si fa influenzare da chi sta più in televisione».

ASCOLTI - L’anteprima Sanremo Start dalle 20:55 alle 21:24 a 12.909.000 spettatori e il 47,8%. Prima parte (21:29 – 23:39): 14 milioni 731 mila con share del 59,2%. Seconda parte (23:44–01:41): 7 milioni 543 mila, share del 63,5%. Ascolto complessivo in media (21:29 – 01:41): 11 milioni 378 mila spettatori con share del 60,6%.  La media delle prime quattro serate è 56,3%.  Mai così bene dal 1995. Il picco d’ascolto alle 22:15 con 16 milioni 288 mila spettatori con Amadeus che legge la dedica di Achille Lauro a Loredana Bertè, quello di share alle 23:35 con il 67,3% quando Jovanotti racconta la passione di Amadeus per la pittura.

Record assoluto per RaiPlay. Ancora un grande successo sulle piattaforme digitali: la quarta serata del Festival di Sanremo 2022 registra una media di 226.000 device collegati nel minuto con un aumento nei confronti della quarta serata 2021 pari a +80%. La diretta streaming della quarta serata del Festival di Sanremo 2022 ha generato 1,2 milioni di visualizzazioni con una crescita del 90 per cento rispetto al 2021. Complessivamente le prime quattro serate del Festival registrano 4,5 milioni di visualizzazioni (+56 per cento vs pari perimetro 2021). Crescono i contenuti on demand che nella giornata del 4 febbraio hanno generato 4,4 milioni di visualizzazioni che salgono a 13,5 se si considerano complessivamente le prime quattro giornate (+17 per cento vs pari perimetro 2021). Il video più visto finora si conferma quello dell’esibizione dei Maneskin che cantano “Coraline” durante la prima serata, con 885.000 visualizzazioni.


Ultimo aggiornamento: Sabato 5 Febbraio 2022, 15:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA