Sanremo 2022, il primo ascolto delle 25 canzoni in gara: tutti i giudizi e i commenti
di Rita Vecchio

Sanremo 2022, le 25 canzoni in gara: tutti i giudizi e i commenti

Più che il Festival della ripartenza, quello del 2022 sarà Festival della riconferma di Amadeus. Sicuramente per le sue scelte musicali. I 25 brani che abbiamo appena ascoltato e che saranno in gara alla 72esima edizione di Sanremo (su Rai1, dal 1 al 5 febbraio 2022), sono brani pensati e ragionati. Con lui non c’è più la concezione della “canzone sanremese” che, vuoi o non vuoi, seguiva una linea melodica prevedibile. Nel suo Festival ci può essere di tutto. Perchè la musica è musica, e non può essere ingabbiata in uno standard di canzone "Festival sì" e "Festival no".

 

LEGGI TUTTI I VOTI > Sanremo 2022, le pagelle e i commenti dei "primi ascolti": Ranieri convince, deludono Achille Lauro, Sangiovanni e Michele Bravi

 

La scelta delle canzoni «non deve occupare per forza caselle» di un genere musicale, fa detto durante gli ascolti appena conclusi in Rai con la stampa. E come «non ci deve essere a tutti i costi la canzone “rock”», ci può non essere altro.

 

Amadeus sceglie, e sa scegliere, come pochi direttori artistici nella storia del Festival - diciamocelo pure - hanno saputo fare. Sa come funziona con la musica, la porta in tv e la pensa per le radio. La maggioranza dei 25 in gara, sono brani radiofonici , come ci ha abituati in questi tre anni di direzione artistica. Nei testi non si parla di Covid (se non qualche fugace accenno), c'è tanto amore, tanto ritmo, dance e ballad.  

 

Considerando sempre che si tratta di un primo ascolto, di una prima carrellata veloce di testi e musica, senza l'orchestra e senza l'esibizione live, ecco di seguito i commenti ai brani del Festival.

 

 

 

 


Ultimo aggiornamento: Sabato 15 Gennaio 2022, 14:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA