Sanremo 2021, nella serata cover Colapesce Dimartino cameo virtuale di Franco Battiato
di Ida Di Grazia

Sanremo 2021, nella serata cover Colapesce Dimartino cameo virtuale di Franco Battiato

Sanremo 2021, nella serata cover Colapesce Dimartino cameo virtuale di Franco Battiato. Terza serata del Festival con tutti e 26 Big in gara che reinterpretano i più grandi successi della musica italiana. Il duo siciliano ha scelto di portare “Povera patria”.

 

Leggi anche > Sanremo 2021, diretta terza serata: Ibrahimovic arriva in ritardo per un incidente «Ho chiesto passaggio in moto». L'urlo di Antonella Ferrari

 

 

Colapesce Dimartino, reinterpretano “Povera Patria” di Franco Battiato. Un brano indimenticabile e sempre attuale. Un’invettiva politica che nel 1991 – alla vigilia dell’esplosione di Mani Pulite – gli valse anche la Targa Tenco. Un pezzo che oggi, a Sanremo 2021, Colapesce e Dimartino portano nella serata delle cover omaggiando una vera e propria icona della musica italiana.

Nella cover anche un cameo virtuale di Battiato sul finale. È infatti la voce originale di Franco Battiato a cantare il verso che chiude la canzone: "Se avremo ancora un po' da vivere/La primavera intanto tarda ad arrivare"

«Povera Patria - raccontano Colapesce e Dimartino - per noi è quasi più importante che cantare la nostra canzone. È un omaggio sincero a un artista che ci ha cambiato la vita e che rappresenta un'idea di musica libera e coraggiosa. Abbiamo chiesto a Battiato di poter utilizzare la sua voce originale nel verso finale, forse il più importante, una domanda che porta con sé la speranza di un cambiamento. La primavera, che oggi più che mai tarda ad arrivare, e aspettiamo tutti arrivi presto».


Ultimo aggiornamento: Venerdì 5 Marzo 2021, 01:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA