Sanremo 2021, Bruno Vespa: «Massima indulgenza». Nunzia De Girolamo: «E fatevi una risata»
di Marco Castoro

Sanremo 2021, Bruno Vespa: «Massima indulgenza». Nunzia De Girolamo: «E fatevi una risata»

BRUNO VESPA

Fare un festival in queste condizioni era veramente proibitivo. Al di là dei giudizi dei tecnici va dato il massimo dell’indulgenza. Perché organizzare uno spettacolo senza pubblico è proibitivo. Ma come fai? Che spettacolo fai?

 

NUNZIA DE GIROLAMO

Lo sto vedendo. Trovo Fiore e Ama fantastici. Questo è un Paese che trova sempre da ridire, sempre male e mai bene. E fatevi una risata. Mi sono molto piaciute le scelte femminili. Sia Elodie sia la De Angelis. Elodie è una bellissima donna che si fa guardare anche dalle donne che ha lanciato un segnale di chi ce l’ha fatta. Ha detto bene che anche se non ci si sente all’altezza bisogna sempre provarci. Un messaggio positivo per chi guarda.  

 

DESIRE CAPALDO

Che effetto mi ha fatto ascoltare Your Love, un brano che ho cantato in tutti i miei Live? Senza nulla togliere alla bravura de Il Volo mi ha fatto un certo effetto perché io sono abituata a sentirlo con la voce femminile. Anche perché il maestro Morricone lo ha scritto per parti femminili.

 

MAX GIUSTI

Non è bello vedere il Festival senza pubblico. Ho molto apprezzato l’intervento di Elodie che non è stato un monologo, ma un vero messaggio di solidarietà. È la sua verità, non era un monologo recitato. Molto bello.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 4 Marzo 2021, 15:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA