Sanremo 2020, Diletta Leotta disavventura nella notte: «Sono il suo fidanzato». E prova a entrare in hotel

di Ilaria Del Prete
Notte inquieta all'Hotel Royal di Sanremo, quello dove alloggiano molti degli artisti che da stasera di saliranno sul palco dell'Ariston. Luogo di pellegrinaggio per appassionati e curiosi, che sperano di incontrare un cantante o un vip per scattare un selfie, stanotte l'hotel è diventato lo scenario per un amore non corrisposto (e neanche mai immaginato). Protagonista -  come risulta a Leggo - un romano di 52 anni, S. M., che poco dopo l'una e mezza si è presentato alla reception. «Sono il fidanzato di Diletta Leotta», ha detto al concierge calandosi nel ruolo del partner della co-conduttrice - insieme ad Amadeus e Rula Jebreal -  della prima serata del festival. Un incontro romantico per augurarle buona fortuna che non ha convinto nessuno. Noi di Leggo.it seguiremo in diretta la prima serata del festival di Sanremo 2020

Leggi anche > Sanremo 2020, i look della prima serata in anteprima: Leotta veste Etro, Rula in Armani
Sanremo 2020, Diletta Leotta e Rula Jebreal sono le donne del primo giorno di Festival: «La quiete prima della tempesta»



L'uomo era in evidente stato di agitazione, e ha anche sostenuto di essere stato convocato per condurre la seconda serata di Sanremo 70, e così la sua richiesta non è stata neanche presa in considerazione. Piuttosto, il personale dell'hotel ha provato a tranquillizzarlo e richiesto l'intervento della polizia. 

Leggi anche > Festival di Sanremo 2020 Prima Serata: la scaletta, l'ordine dei cantanti in gara, le vallette gli ospiti
 
 

Il sedicente fidanzato di Diletta Leotta è poi stato accompagnato in Pronto Soccorso per ulteriori accertamenti sul suo stato di salute, e infine accompagnato in mattinata al commissariato. 
 
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 5 Febbraio 2020, 09:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA