Sanremo 2019, cachet d'oro per i presentatori: 700mila euro per Baglioni, 450 per Bisio, 350 per la Raffaele

Sanremo 2019, i cachet dei presentatori. «I corridoi della Rai raccontano che per Baglioni sarebbe pronto un compenso da 700 mila euro e che la sua situazione sarebbe ormai definita a differenza di quella di Claudio Bisio e Virginia Raffaele», per i quali si parla di un precontratto già firmato «per una cifra di 450mila euro (lui) e 350mila (lei)».

Lele Mora rapinato di 40mila euro in contanti in un campo rom: doveva comprare una partita di champagne

Lo scrive il Corriere della Sera, sottolineando che si tratta di «numeri in linea con il mercato televisivo (se no vanno tutti a Mediaset) e in equilibrio con quelli dello scorso anno quando Baglioni incassò 600 mila euro (quest'anno il ritocco all'insù è giustificato dal grande successo del Sanremo 2018), mentre Michelle Hunziker e Favino si portarono in banca rispettivamente 400mila e 300mila euro».

Secondo il quotidiano, però, in Rai si cercherebbe di rivedere al ribasso le cifre per Bisio e Raffaele, trattandosi ancora di un precontratto, che è cosa diversa da un contratto. «Si dice che Viale Mazzini vorrebbe arrivare a 250mila euro per Bisio e a 150mila per Virginia Raffaele e sarebbe in corso una trattativa con l'agente Beppe Caschetto, che ha nella sua scuderia la comica e si sarebbe comunque occupato anche del contratto di Bisio».

Giovedì 17 Gennaio 2019, 09:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA